Genoa, Prandelli ripensa al 4-3-3: Bessa di nuovo nel ‘suo’ ruolo

Genoa, Prandelli ripensa al 4-3-3: Bessa di nuovo nel ‘suo’ ruolo
© foto www.imagephotoagency.it

Daniel Bessa è pronto a tornare in campo da mezzala sinistra. Prandelli con il Frosinone ripensa al 4-3-3

Due gare decisive per le sorti del Genoa, due gare che potranno dire molto sul finale di stagione dei rossoblù. Dopo il pareggio contro il Chievo, il calendario offre una doppia opportunità importantissima ai ragazzi di Prandelli: il club rossoblù scenderà in campo per sfidare Frosinone e Parma e se dovessero arrivare, almeno, 4 punti, il Genoa potrebbe ritenersi virtualmente salvo con due mesi d’anticipo. Prandelli pensa a nuove soluzioni tattiche. Accantonato momentaneamente il 4-3-1-2, il tecnico dovrebbe riproporre il 4-3-3. Daniel Bessa, jolly prezioso per la formazione rossoblù, dovrebbe tornare ad agire da mezzala sinistra, il suo ruolo.

Il centrocampista brasiliano ex Inter si trova a suo agio in quella zona del campo, non lo ha mai nascosto ed è in pole per giocare dall’inizio contro il Frosinone. Prandelli è pronto a tornare al 4-3-3 con Lazovic e Kouame a supporto di Sanabria. I dubbi del tecnico riguardano soprattutto il centrocampo con Bessa e Rolon in corsa per una maglia da titolare accanto agli inamovibili Lerager e Radovanovic. L’italo-brasiliano ha giocato da trequartista, ma anche da mezzala destra, da esterno sinistro e da seconda punta e domani potrebbe tornare nel suo ruolo, quello che più predilige. Rispetto a Rolon garantisce più qualità in mezzo al campo e una maggiore pericolosità offensiva: 1 gol e 4 assist in 23 partite. Il jolly rossoblù stuzzica Prandelli: Daniel scalpita, possibile maglia da titolare, nel ruolo di mezzala sinistra, contro il Frosinone.