Bologna-Inter streaming e probabili formazioni: dove vederla

© foto www.imagephotoagency.it

Bologna-Inter streaming e probabili formazioni: i nerazzurri di Conte fanno visita ai felsinei di Mihajlovic nel 2° anticipo dell’11ª giornata di Serie A

Il tour de force dell’Inter di Conte prosegue con la sfida che la vedrà impegnata in trasferta nell’11ª giornata di Serie A contro il Bologna dell’ex Sinisa Mihajlovic. I nerazzurri inseguono la capolista Juventus, che sarà impegnata nell’anticipo serale nel Derby della Mole, con una lunghezza di ritardo, e hanno 25 punti, mentre gli emiliani si trovano in 11ª posizione a pari merito con il Verona a quota 12 punti. Bologna-Inter: la partita si giocherà sabato 2 novembre 2019 alle ore 18.00 nello scenario dello Stadio Renato Dall’Ara di Bologna.

Bologna-Inter sarà trasmessa in tv in diretta e in esclusiva da Sky, sui canali Sky Sport Serie A (numero 202 e 249 del satellite, 473 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 251 del satellite). Gli abbonati potranno seguire la partita anche in diretta streaming su pc, smartphone e tablet attraverso l’app Sky Go, scaricabile su tutti i device iOS e Android. C’è poi l’opzione NOW TV, disponibile per i suoi utenti su smart tv tramite NOW TV Smart Stick. Ecco una lista aggiornata di tutti i siti dove poter vedere le partite in diretta: Stream HD Calcio.


Bologna-Inter

Competizione: Serie A 2019/2020
Quando: sabato 2 novembre 2019
Fischio d’inizio: ore 18.00
Dove vederla in tv: Sky Sport Serie A (canali 202 e 249 del satellite, 473 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport (canale 251 del satellite) – NOW TV
Dove vederla in streaming: Sky Go – NOW TV
Stadio: Renato Dall’Ara (Bologna)
Arbitro: Federico La Penna di Roma 1


Le probabili formazioni

BOLOGNA – Mihajlovic apporterà alcune variazioni alla formazione titolare rispetto alla trasferta contro il Cagliari. In difesa si rivedrà Danilo al posto di Denswil, mentre resta ai box Dijks, ancora infortunato, e a sinistra ci sarà ancora Krejci. Tutta nuova la linea mediana, con Poli e il recuperato Medel che rileveranno Dzemaili e Schouten. In attacco restano indisponibili sia Destro, sia Santander, che ha rimediato un infortunio al polpaccio a Cagliari, ragion per cui l’unica punta sarà l’ex Palacio, supportato sulla trequarti da Orsolini, Soriano e Sansone.

INTER – Conte farà un po’ di turnover considerato l’impegno ravvicinato dei nerazzurri in Champions League contro il Borussia Dortmund. In difesa spazio a Bastoni al posto di Godin, mentre a centrocampo sulle fasce laterali Lazaro e Biraghi si candidano a rimpiazzare rispettivamente Candreva e Asamoah, quest’ultimo anche acciaccato per un leggero problema al ginocchio e dunque non convocato. Torna a disposizione l’uruguayano Vecino, ma il tecnico salentino dovrebbe preferirgli come mezzala destra nuovamente Gagliardini, con Barella a sinistra. Torna fra i convocati Sensi, recuperato dopo i problemi fisici, ma l’ex Sassuolo partirà con ogni probabilità dalla panchina. Nessuna novità in attacco, con Lautaro Martínez nuovamente in coppia con Lukaku e dalla panchina Politano ed Esposito pronti eventualmente a dare una mano.

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Danilo, Bani, Krejci; Poli, Medel; Orsolini, Soriano, Sansone; Palacio. All. Mihajlovic

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Lazaro, Gagliardini, Brozovic, Barella, Biraghi; Lautaro Martínez, R. Lukaku. All. Conte


Leggi anche GUIDA TV: TUTTE LE PARTITE IN PROGRAMMA