Bonucci sul Monaco: «Mi ricorda l’Atalanta. Servirà la Juve migliore»

bonucci barcellona-juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Leonardo Bonucci, difensore centrale della Juventus, ha parlato a tutto tondo, tra campionato e Champions League

Momento chiave nella stagione juventina, la Vecchia Signora, capolista in Serie A e semifinalista in CL, è chiamata ad affrontare al meglio la doppia sfida contro il Monaco e le restanti 4 partite di campionato. Bonucci ne ha parlato così ai microfoni di Raisport: «Lo scorso mercoledì, al Camp Nou, non l’avremmo mai subito un gol come quello segnato dall’Atalanta nel finale di gara. La sfera sarebbe finita in tribuna o non gli avremmo mai permesso di mettere piede in area di rigore. Dobbiamo conservare la giusta preoccupazione perchè è l’unica maniera per tenere alta la tensione: abbiamo le giuste energie fisiche, ma conterà recuperare quelle mentali. Semifinale di Champions League contro il Monaco? La squadra francese ha caratteristiche simili all’Atalanta: ha giovani con corsa, imprevedibilità e grande fisicità, in particolar modo nel pacchetto offensivo. Dovremo stare attenti e mettere in campo la Juventus migliore». Parole da leader quelle del difensore della Nazionale, conscio dell’importanza del momento. Testa, dunque, al Monaco, l’Atalanta della Ligue 1, con le dovute proporzioni, visto il budget a disposizione del club del Principato. Poi i bianconeri dovranno tuffarsi nuovamente sul campionato e non ripetere gli errori commessi a Bergamo.