Buffon, la proposta di Sgarbi: «Se vado al governo sarà il ministro dello Sport»

buffon italia
© foto www.imagephotoagency.it

Per Gigi Buffon potrebbe trattarsi dell’ultima stagione in campo: all’orizzonte tante proposte, tra cui quella politica che ha lanciato Vittorio Sgarbi

Dopo i Mondiali di Russia 2018, Gianluigi Buffon potrebbe dire addio al calcio giocato. Tante le domande sul suo futuro: se il portiere di Juve e Nazionale non pare intenzionato a percorrere la carriera di allenatore, il club bianconero ha già in mente per lui un posto da dirigente, possibilità più gradita al Gigi nazionale. Ma non solo, perchè il numero uno è richiesto anche dal mondo politico…

Ci sta pensando Vittorio Sgarbi, parlando del suo nuovo partito ‘Rinascimento‘. L’opinionista e storico dell’arte, in caso di vittoria alle prossime elezioni politiche, vede in Buffon le qualità giuste per guidare un Ministero: «Certo, sarà il nuovo ministro dello Sport. È equilibrato, rappresenta la Nazionale, sta per ritirarsi. È interessato all’arte e alla politica…» le parole a Vanity Fair. In prospettiva, sarebbe una svolta non da poco per chi ha difeso la porta delle sue squadre per oltre vent’anni: chissà se Gigi ci possa pensare davvero.