Connettiti con noi

Cagliari News

Cagliari, Mazzarri: «Il nostro campionato inizia dalla Sampdoria»

Pubblicato

su

Mazzarri

Conferenza stampa Mazzarri: il tecnico presenta Cagliari-Sampdoria. Le dichiarazioni della vigilia del tecnico rossoblù

Walter Mazzarri ha presentato in conferenza stampa il match tra Cagliari e Sampdoria. Le dichiarazioni del tecnico rossoblù.

RECUPERO MENTALE  E ATLETICO – «Sono contento che i ragazzi che hanno lavorato con me abbiano fatto un lavoro ottimo. Questo porterà benefici a lungo termine. Purtroppo non avevo tutti a disposizione, tra nazionali e infortunati. Il mio rammarico è che non tutti erano presenti».

SPERANZA DELLA VITTORIA – «Vi dico quello che ho detto ai ragazzi dopo il pareggio con il Venezia. Li ho visti giù, la vittoria manca da un po’, sono a conoscenza dei problemi avuti anche l’anno scorso. Non si guarda la classifica, il campionato è fatto da 30 partite. Pensiamo alla Sampdoria, a quello che facciamo di settimana in settimana. Voglio esortare tutti, compresi voi giornalisti a pensarla così. Io, rispetto alle altre partite, ho avuto la possibilità di conoscere meglio la rosa e l’ambiente. Per me il campionato inizia ora e quella di domani dovrà essere la partita della vita».

DIFESA – «Walukiewicz non è a disposizione, Caceres devo ancora salutarlo, Ceppitelli fortunatamente è rientrato, con Diego devo parlarci, è l’unico che ha fatto tre partite da 90 minuti fino a tre giorni fa. Potrebbe esserci una staffetta, ecco perché i cinque cambi ci potrebbero essere di grande aiuto».

COME AFFRONTARE LA SAMPDORIA – «Quando uno parla della squadra avversaria e la elogia sembra che voglia mettere le mani avanti. Più o meno la squadra è rimasta la stessa di quella dell’anno scorso, hanno meno punti di quelli che meritavano. Sono tutte partite difficili, equilibrate. La Sampdoria gioca bene, ha un bravo allenatore quindi noi dobbiamo semplicemente fare la nostra buona partita. Dipende da come giochiamo».

LEGGI LE DICHIARAZIONI COMPLETE SU CAGLIARINEWS24