Cagliari-Milan 1-1: pagelle e tabellino – Serie A 2018/2019

higuain milan
© foto www.imagephotoagency.it

Cagliari-Milan, 4ª giornata Serie A 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Dopo la sosta è il momento di tornare in campo anche per Milan e Cagliari, che si affronteranno nel posticipo di questa sera. I rossoneri saranno ansiosi di ottenere altri tre punti, per confermare quanto di buono fatto nella sfida vinta contro la Roma. Di fronte però ci sarà un avversario da non prendere assolutamente alla leggera come il Cagliari, in grado di imporsi sull’Atlanta per 1-0 nel turno precedente.


Cagliari-Milan 1-1: il tabellino

MARCATORI: pt 3′ Joao Pedro; st 10′ Higuain

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno 7; Srna 5.5, Romagna 6.5, Klavan 6, Padoin 5; Barella 7, Bradaric 6.5, Castro 6.5 (38′ st Dessena ng); Joao Pedro 6.5 (15′ st Sau 5.5); Farias 5.5 (6′ st Ionita 6), Pavoletti 6.5. All. Maran

MILAN (4-3-3): Donnarumma 5.5 ; Calabria 6, Musacchio 6.5, Romagnoli 6.5 (38′ st Laxalt ng), Rodríguez 6; Kessiè 7.5, Biglia 6, Bonaventura 5 (20′ st Bakayoko 6); Suso 6.5, Higuain 7, Calhanoglu 6 (28′ st Castillejo 6). All. Gattuso

ARBITRO: Abisso di Palermo

NOTEAMMONITI: Srna, Kessiè

LE PAGELLE

CAGLAIRI IL MIGLIORE

BARELLA 7  – Signore e padrone del centrocampo. Gioca un quarto d’ora fantascientifico come tutta la squadra. Ma è tutta la sua gara ad essere estremamente positiva. Quel palo colpito nel primo tempo grida ancora vendetta.

CAGLIARI IL PEGGIORE 

PADOIN 5 – 90′ minuti di completa e totale sofferenza. Si trova di fronte un Suso in giornata, e un Kessiè che molto spesso svaria dalla sua parte. Inoltre con un brutto rinvia propizia l’1-1 di Higuain. Non è proprio serata

MILAN IL MIGLIORE 

KESSIE 7.5 – Gigantesco. Il primo a crederci e l’ultimo a mollare. Nel primo tempo è uno dei pochi a salvarsi. Nella ripresa trascina letteralmente i suoi compagni al pareggio. Si conferma elemento imprescindibile di questo Milan.

MILAN IL PEGGIORE

BONAVENTURA 5 – Che disastro Jack questa sera. Nel primo tempo ha due grandi chance per segnare, ma le spreca malamente entrambe. Viene giustamente sostituito a inizio ripresa.

Cagliari-Milan: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – E’ tutto un altro Milan nella ripresa. Spinte ancora una volta dalla verve e dalla voglia di Kessiè, i rossoneri tronano e a premere e a cercare il pareggio. Pareggio che alla fine arriva quasi per caso. Padoin, al limite della sua area di rigore, colpisce Kessiè nel tentativo di allontanare e la palla schizza buona per Higuain, che salta Cragno e insacca l’1-1. Il gol galvanizza chiaramente il  diavolo, che aumenta ancora di più lo sforzo offensivo, Il Cagliari però è molto compatto, e con il passaggio al 3-5-2, chiude bene tutti gli spazi. Di occasione vere infatti se ne vedono poche, tra cui un colpo di testa nel finale di Higauin che finisce fuori di poco. In pieno recupero poi Cragno è super nello spingere fuori un sinistro velenoso di Suso. E’ l’ultima emozione del match che termina dunque 1-1.

49′ st – Fischia Abisso, finisce 1-1 Cagliari-Milan

47′ st – Laxalt butta un pallone interessante in area, Higuain di testa anticipa Bradaric, ma la mette a lato

45′ st – Suso, si accentra ancora una volta e calcia, ma Cragno con la punta delle dita la mette in angolo

38′ st – Finisce i cambi anche Gattuso che inserisce Laxalt al posto di Rodriguez

38′ st – Finisce la gara di Castro, al suo posto dentro Dessena

37′ st – Bakoyoko avanza al limite dell’area poi imbuca per Castillejo, Srna si allunga  e mette in angolo

34′ st – Rodriguez prova a servire Higuain sul secondo palo, bravo Cragno ad anticipare il pipita

32′ st – Splendida palla di Biglia per Suso, aggancio impeccabile e palla arretrata per Castillejo, velo a favorire Higuain, che però è troppo avanzato

28′ st – Secondo cambio per Gattuso: dentro Castillejo fuori Calhanoglu

27′ st – Bella combinazione ancora tra Suso e Kessiè, poi cross di Calabria completamente sbagliato e occasione che se ne va

22′ st – Caglairi che ora è passato al 3-5-2 con Bradaric centrale di difesa e Barella in cabina di regia

20′ st – Fuori Bonaventura, molto deludente, dentro Bakayoko

19′ st – Higuain, doppia chance in area di rigore, si sala Cragno con l’aiuto di Romagna

16′ st –Suso! Si accentra e calcia, pallone largo

15′ st – Milan trasformato dal gol preme ora alla ricerca del vantaggio

10′ st – Gooool! Higuain pareggia. Kessiè prova il break a centrocampo, poi viene fermato da Padoin, la palla schizza in area di rigore, il pipita  raccoglie, salta Cragno e insacca

8′ st – Cagliari che si è disposto con un 4-4-1-1 con Joao Pedro alle spalle di Pavoletti

6′ st – Primo cambio per Maran: fuori Farias e dentro Ionita

2′ st – Gran tiro a giro di Suso, si allunga Cragno in angolo

1′ st – Fischia Abisso, ricomincia Cagliari-Milan

SINTESI PRIMO TEMPO – Primi 45′ minuti di un Cagliari sorprendente. Dopo nemmeno 5 minuti Joao Pedro la sblocca ribadendo in rete il pallone dopo il palo colpito da Pavoletti. Il Milan è completamente in bambola, e per il primo quarto d’ora viene letteralmente sovrastato dai rossoblù. Suso, e soprattutto Kessiè, però non ci stanno e provano a suonare la carica. E’ dalle loro iniziative che nascono i pericoli per la porta di Cragno, come quella clamorosa fallita da Banaventura a pochi passi dalla porta. Il 5 rossonero si rende protagonista di un altro grossolano errore, indirizzando a lato da buona posizione il cross di Calhanoglu. La palla proprio non ne vuole sapere di entrare e si a riposo in parità.

45′ pt – Termina il primo tempo senza recupero. Cagliari avanti 1-0 sul Milan

41′ pt – Bell’azione corale del Milan con Kessiè, Biglia e Suso, cross dal fondo messo in angolo da Bradaric

37′ pt – Kessiè trova Suso in area di rigore, ma lo spagnolo litiga con la palla e Joao Pedro lo ferma

32′ pt – Musacchio, anticipa Pavoletti e salva il Milan da un potenziale pericolo

26′ pt – Incredibile! Cos’ha sbagliato Bonaventura: Suso mette una palla splendida sul secondo palo, il numero 5 rossonero deve solo appoggiare in rete, ma spara invece altissimo

23′ pt – Suso,parte in dribbling e ne salta tre, poi però tira male e Cragno blocca agevolmente

22′ pt – Higuain controlla e si gira, prova a calciare in porta, ma viene murato da Romagna

17′ pt – Segnali di ripresa del Milan, con Calhanoglu che mette un pallone morbido per la testa di Bonaventura, che però la mette malamente a lato

15′ pt – Altro Palo del Cagliari, questa volta è Barella a scheggiare il legno con un poderoso tiro dalla distanza

14′ pt – Cragno si oppone con i pugni ad un sinistro potente di Rodriguez

12′ pt – Bonaventura! Che rischio, sbaglia il passaggio e regala palla a Farias, che però scivola in area di rigore e perde l’attimo buono

10′ pt – Reagisce finalmente il Milan con una bella azione insistita che libera Calhanoglu sul secondo palo, tiro che prende solo l’esterno della rete

7′ pt – Joao Pedro scatenato, scappa via a Muaschhio, poi però sbaglia il controllo e l’occasione sfuma

6′ pt – Insiste il Cagliari con Joao Pedro e Farias che combinano, cross di quest’ultimo allontanato da Bonaventura

3′ pt – Goooool! Joao Pedro porta in vantaggio il Cagliari. Contropiede rossoblù fulminante con Pavoletti che centra un palo da posizione defilata, sulla ribattuta arriva Joao Pedro, che calcia male, ma Donnarumma pasticcia e la palla finisce in rete

1′ pt – Ci prova subito Bradaric dalla distanza, palla altissima

1′ st – Fischia Abisso, è iniziata Cagliari-Milan


Cagliari-Milan: formazioni ufficiali

Ecco le scelte ufficiali dei due allenatori. Maran scioglie l’unico ballottaggio della vigilia, decidendo di schierare dal primo minuto Joao Pedro, panchina dunque per Ionita. Per il resto confermata la solita squadra con Bradaric in regia e Pavoletti in attacco affiancato da Farias e non da Sau. Gattuso che ripropone il solito 4-3-3. Ancora panchina per Caldara, c’è Musacchio al centro della difesa. E’ invece presente Higuain al centro del tridente con Suso e Calhanoglu.

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Srna, Romagna, Klavan, Padoin; Barella, Bradaric, Castro; Joao Pedro; Farias, Pavoletti. All. Maran

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodríguez; Kessiè, Biglia, Bonaventura; Suso, Higuain, Calhanoglu. All. Gattuso

 

 


Cagliari-Milan: probabili formazioni e pre-partita

Per cercare di limitare i rossoneri Maran si affida al 4-3-1-2. Confermato Cragno in porta, davanti a lui agiranno Srna e Padoin sugli esterni, con Klavan e Romagna in mezzo. A centrocampo spazio per Bradaric in regia, affiancato da Barella e Castro. Sulla trequarti invece ballottaggio tra Ionita e Joao Pedro, che è rientrato dalla squalifica per doping. Davanti spazio alla coppia SauPavoletti. Per Gattuso solito 4-3-3 con Donnarumma tra i pali. In difesa confermato ancora una volta Musacchio, con Caldara che deve rimandare nuovamente l’esordio in rossonero. Centrocampo classico formato da Kessiè, Biglia e Bonaventura. In attacco tridente composto da SusoHiguainCalhanoglu.

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Srna, Romagna, Klavan, Padoin; Barella, Bradaric, Castro; Ionita; Sau, Pavoletti. All. Maran

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodríguez; Kessiè, Biglia, Bonaventura; Suso, Higuain, Calhanoglu. All. Gattuso


Cagliari-Milan: i precedenti del match

Non sarà una sfida semplice per Cagliari, dal momento che il Milan quando incrocia i  rossoblù della Sardegna si esalta. Nelle ultime 28 partite infatti i rossoneri ne hanno vinte 21, ne hanno pareggiate 6 e persa una soltanto. Inoltre contro il diavolo i sardi hanno perso più partite in Serie A, 38. 25 invece sono i pareggi e 8 le vittorie. E’ chiaro dunque che servirà una serata speciale alla banda di Lpoez per portare a casa i tre punti.


 

Cagliari-Milan: l’arbitro del match

Sarà il 33enne Rosario Abisso, della sezione di Palermo, il direttore di questo Cagliari-Milan. Abisso è alla sua seconda stagione da arbitro di Serie A, e si sta dimostrando un valido elemento del panorama nazionale. Ad aiutarlo nella direzione della sfida ci saranno gli assistenti Costanzo e Bindoni, e il quarto uomo Ghersini.


Cagliari-Milan Streaming: dove vederla in tv

Cagliari-Milan sarà trasmessa a partire dalle ore 20.30 in diretta tv satellitare sulle frequenze di Sky Sport Serie A (canale 202 dello Sky Box, in HD 243), Sky Calcio 1 (canale 251 dello Sky Box, anche in HD) e in streaming per pcsmartphone e tablet su tutti i device iOSAndroid e Windows Mobile tramite app Sky Go o, per gli abbonati, su NOW TV.