Rinnovo Icardi, piano Inter: super ingaggio e clausola «alla Neymar»

icardi sassuolo-inter
© foto www.imagephotoagency.it

Rinnovo Icardi, Inter al lavoro per blindare l’attaccante argentino: in programma un vertice a febbraio con l’entourage del capitano, pronto un ingaggio da top player

Rinnovo Icardi, la minaccia Real Madrid mette fretta all’Inter. L’attaccante argentino è il cardine della formazione di Luciano Spalletti e, dopo il prolungamento firmato un anno fa, è pronto a mettere nero su bianco un nuovo accordo con il Biscione. Secondo quanto riporta Premium Sport, la dirigenza nerazzurra ha fissato un incontro a febbraio con l’entourage dell’ex Sampdoria per discutere il rinnovo: Walter Sabatini, Piero Ausilio, Wanda Nara e il classe 1993 attorno ad un tavolo per trovare un’intesa per la permanenza a Milano degli Icardis.

Mauro Icardi è il futuro dell’Inter e Suning è pronto a blindarlo a suon di milioni, portandolo a diventare uno dei calciatori più pagati in Serie A. Pronta una proposta da 8 milioni di euro all’anno, quasi il doppio dell’attuale ingaggio percepito dal centravanti. Ma non solo: attualmente Icardi ha una clausola rescissoria fissata a 110 milioni di euro, valida solo per i club esteri. I nerazzurri sono pronti a fissare una clausola alla Neymar, da 220 milioni di euro. Un messaggio per il Real Madrid, il club meneghino ha le idee chiare…