Juventus: la Lazio abbassa il prezzo per Keita, ma è ancora no! L’Inter…

keita lazio
© foto www.imagephotoagency.it

La Lazio abbassa (di poco) la richiesta di prezzo per Keita: 25 milioni di euro. La Juventus dice ancora di no, l’Inter non vuole aste di mercato. Ogni discorso è rimandato a dopo la Supercoppa

Nessuna nuova, buona nuova si diceva una volta. Nel caso di Keita Baldé però ogni ora che passa sul mercato è sempre di più un cruccio per la Lazio e per le pretendenti. Prima tra queste, ovviamente, la Juventus, che continua a dare la caccia al giocatore, ma a prezzo di saldo. Una novità a dire il vero sul fronte mercato per l’attaccante senegalese ci sarebbe e non è di poco conto: i biancocelesti, nelle ultime ore, avrebbero abbassato la propria richiesta. Dai 30 milioni circa chiesti qualche settimane fa, a 25. Non un grosso sconto, certo, ma almeno un passo per provare a trattare con la Juve, che ha già l’accordo con il giocatore da un po’ di mesi e che potrebbe provare a soffiarlo alla Lazio in vista della prossima stagione a parametro zero. Una prospettiva che di sicuro non conviene alla Lazio stessa, ma forse nemmeno al giocatore.

Per il momento la situazione resta critica, ma stabile. Keita non piace solo alla Juve: ultimamente per lui ci sarebbero state offerte da parte del Napoli e, dulcis in fundo, del Milan, che già aveva affondato il colpo per lui a inizio mercato (leggi anche: Lazio, Keita… e quattro: adesso c’è di nuovo il Milan). Soprattutto però sul giocatore permane l’interesse dell’Inter, la squadra con cui trattare preferita forse dalla stessa Lazio.

Calciomercato Juventus: linea coerente per Keita. L’Inter…

Alla domanda di 25 milioni della Lazio la Juventus continua a dire di no mettendo sul piatto al massimo una quindicina di milioni più una contropartita (finora però i biancocelesti avrebbero rifiutato ogni giocatore proposto, da Marko Pjaca, passando per Tomas Rincon e Stefano Sturaro). La linea è coerente sulla base di una logica chiara: c’è già un accordo col giocatore, che resta in scadenza di contratto e non rinnoverà mai con la Lazio, mancano poco più di trecento giorni al suo svincolo, dunque il prezzo stabilito di 25 milioni resta troppo alto. Vero che Keita, riporta Il Tempo stamane, non vale nemmeno zero (non ancora almeno). Per il momento ogni contatto con la Lazio è rimandato dai bianconeri a dopo la Supercoppa Italia col Milan: solo allora si valuterà il da farsi.

L’Inter invece? L’idea della Lazio era offrire il giocatore ai nerazzurri per scatenare un’asta con i bianconeri, ansiosi di non farsi sfuggire Keita. Per ora non è andata propriamente come nei pronostici, perché i 25 milioni chiesti da Claudio Lotito restano assolutamente troppi per un giocatore in scadenza pure per l’Inter, che dunque non si è fatta trascinare nell’asta. Sulla stessa linea più o meno, anche se per il momento tutto tace, Napoli e Milan.