Connettiti con noi

Hanno Detto

Casini: «Serie A all’estero? É un tema che interessa»

Pubblicato

su

Casini

Le parole del presidente della Lega Serie A, Lorenzo Casini: «Ci sarà un lavoro collaborativo con il ministero, Abodi è un professionista»

Lorenzo Casini, in un intervento nella trasmissione “La politica nel pallone” su Rai Radio Uno, ha parlato, tra gli altri argomenti, dell’eventualità che alcune partite di Serie A siano disputate all’estero. Di seguito le sue parole.

SERIE A ALL’ESTERO – «Partite di Serie A all’estero? Dobbiamo discuterne con Uefa e Fifa. Sarebbe una novità modello Nba, è un tema che interessa alle squadre e se ne è discusso. Ma sicuramente non avverrà in questo campionato».

NUOVO MINISTRO DELLO SPORT – «Ci sarà un lavoro collaborativo, Abodi è un professionista serio che conosce le problematiche dello sport e del calcio. Ho avuto modo di conoscerlo come presidente dell’istituto del credito sportivo e si è impegnato anche sul mondo della cultura. Sono state adottate iniziative importanti anche in quel settore».

DISCUSSIONI ARBITRALI – «Le discussioni sono inevitabili e forse andrebbero ridotte. Al ritiro degli arbitri a Sportilia ho potuto constatare la grande professionalità. Dobbiamo migliorare la comunicazione sulla complessità del lavoro dell’arbitro».

GAP CON LA PREMIER – «Ci vuole tempo per ridurre il gap con la Premier League, è difficile prevedere una tempistica. La Premier è vista come un modello, però dobbiamo anche tenere conto del risultato della nazionale inglese. Cominciamo a vedere segni di ripresa dal declino, dobbiamo iniziare a ragionare su regole più ampie, non solo europee, anche sul tema salary cap. Più si pagano i giocatori, più si vince. È un circolo difficile da interrompere».

News

video

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.