Milan, iDea Castagne: ecco la richiesta dell’Atalanta

Milan, iDea Castagne: ecco la richiesta dell’Atalanta
© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan pesca in casa Atalanta. Il club rossonero segue Timothy Castagne, laterale della Dea. Gli orobici però sparano alto

Il Milan cerca un nuovo laterale mancino per far rifiatare Ricardo Rodriguez, uno dei titolarissimi di Gattuso. Strinic non ha ancora recuperato e non ha mai dato certezze atletiche dopo i problemi al cuore, Diego Laxalt ha mostrato alcune lacune in fase difensiva, soprattutto giocando nella linea a 4, ma ha dimostrato tanto carattere quando è entrato come alternativa a centrocampo. Per questo motivo, i rossoneri avrebbero bisogno di un nuovo laterale mancino, anche per affrontare (sperano i rossoneri) le due competizioni. Nel mirino c’è Timothy Castagne, esterno destro e mancino di proprietà dell’Atalanta.

Castagne ha rubato il posto a Gosens sulla fascia sinistra e potrebbe diventare la prima alternativa a Ricardo Rodriguez. Secondo Tuttosport, Leonardo e Maldini hanno incontrato i dirigenti della Dea al termine della sfida di campionato di sabato scorso per parlare di alcuni elementi presenti nella rosa atlantica, tra cui Castagne. Replicare gli affari Conti e Kessie è possibile, ma per farlo servirà la stessa cifra investita sul laterale italiano. L’Atalanta infatti chiede 25 milioni di euro per lasciar andare l’ex giocatore del Genk. Affare non semplice ma il Milan ci pensa.