Chelsea, Ancelotti: “Niente ancora è perduto”

© foto www.imagephotoagency.it

Carlo Ancelotti cerca di sdrammatizzare dopo la sconfitta per 1-0 in casa del Wolverhampton, fanalino di coda della Premier League. Il Chelsea però non riesce più ad incastonare un risultato positivo, e l’allenatore romagnolo spiega che c’è tempo per risorgere e nulla è ancora perduto in termini di obiettivi stagionali: “Dobbiamo mantenere alta la fiducia, niente è ancora perduto. E’ difficile lottare per il titolo, ma mai dire mai… Ci sono tante partite, dobbiamo solo tornare a vincere. Confermo di avere il pieno sostegno del club al momento, ovviamente devo fare meglio e quel che stiamo facendo ora non è abbastanza”.