Chi è Paul Elliott Singer: il “Lupo di Wall Street” dietro al Milan

© foto Calcionews24

Chi è Paul Elliott Singer, l’uomo che detiene l’omonimo fondo e sembra essere dietro al Milan e ai cinesi. Lo chiamano “Avvoltoio” o “Lupo di Wall Street”, ma proviamo a scoprire qualcosa in più sul suo conto

Chi è Paul Elliott Singer? Sono in molti a chiederselo, tra questi anche tanti tifosi del Milan. La questione è tornata d’attualità dopo le accuse di James Pallotta e la successiva replica di Marco Fassone. Paul Elliott Singer ha 73 anni ed è un manager di New York, il suo biglietto da visita sta anche nei soprannomi che la stampa americana gli affibbiato: i più benevoli sono “Avvoltoio” e “Lupo di Wall Street“. Di Singer fa un quadro dettagliato oggi Il Messaggero, che lo indica come grande finanziatore del Partito Repubblicano negli USA.

Ha una fortuna personale di poco più di due miliardi di dollari, in più si muove con destrezza nel mercato del debito. Cosa fa Paul Elliott Singer? Altra risposta interessante: acquista i titoli di debito svalutati, denuncia lo Stato per l’intero valore nominale e anche per gli interessi, in pratica raddoppia il capitale investito. Paul Elliott Singer ha finanziato l’acquisizione del Milan da parte dell’imprenditore cinese Yonghong Li tramite un prestito dal suo fondo. Il suo nome è tornato d’attualità dopo le parole di Pallotta e ora il “mistero” riguardo la sua identità è svelato.