Chiellini sfida il Napoli: «A loro toglierei Insigne. Dani Alves? Andrà via anche dal PSG»

chiellini juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole di Giorgio Chiellini in vista di Napoli-Juventus e non solo. Il difensore prova a spronare i suoi e parla anche di Dani Alves.

Nuove dichiarazioni di Giorgio Chiellini. Il difensore della Juventus sarà in campo venerdì sera dopo aver recuperato dall’infortunio che gli ha impedito di scendere in campo contro il Crotone e contro il Barcellona. Il giocatore, presente a un evento degli “Insuperabili Shop“, il negozio per gli sportivi disabili, ha parlato a “Sky Sport” del suo momento e della sfida con il Napoli: «Venerdì scenderemo in campo con la carica agonistica che merita una partita del genere ma anche con la qualità che dobbiamo mettere nelle giocate. Servirà grande spirito di sacrificio perché il Napoli è una grande squadra e ha grandi calciatori. Paura? No, c’è rispetto. Loro hanno dei difetti e noi dovremo sfruttarli. Pensare di non soffrire venerdì però sarebbe da ottusi e noi non lo siamo».

Prosegue il difensore della Juventus lanciando una frecciatina a Dani Alves: «Cambio del modulo? Siamo abituati a cambiare. A volte giochiamo a quattro con Barza terzino ed è una via di mezzo. I numeri da noi non sono mai stati tanto importanti e anche per il mister contano i giocatori. Scontro diretto fondamentale? Sarà sicuramente una sfida importante ma non decisiva. Noi abbiamo  davanti un mese cruciale e secondo me a fine 2017 avremo qualche indizio in più su noi stessi. Il campionato non finirà venerdì. Abbiamo tre scontri diretti, certo se dovessimo perderli tutti e tre…Siamo abituati alle pressioni ma ora non pensiamo alla classifica. Noi vogliamo arrivare carichi a marzo e primi a maggio. I complimenti al Napoli o le critiche a noi non fanno né caldo né freddo. A noi interessa arrivare in fondo a fine anno e vincere. Le parole di Dani Alves? Lui è così, sono sicuro che andrà via anche dal PSG perché ha bisogno di nuove sfide ma qui ha lasciato un buon ricordo. Chi toglierei al Napoli? Insigne».