Chiellini: «Juventus – Napoli, su Mertens mi sono ricreduto»

chiellini infortunio
© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni del difensore della Juventus, Giorgio Chiellini, nella doppia intervista Sky e Mediaset in vista della semifinale di TIM Cup col Napoli

Giorgio Chiellini mette nel mirino la sfida di Tim Cup contro il Napoli valida come semifinale d’andata della competizione. Dopo la vittoria sull’Empoli, queste le dichiarazioni del centrale della Vecchia Signora, intervistato ai microfoni di Sky e Mediaset:  «E stato un weekend importante, e siamo riusciti a dare continuità di risultati: vincere contro le cosiddette “piccole” è una cosa difficile, soprattutto dopo una sfida come quella in Champions in cui abbiamo speso tanto. Champions, Serie A e Tim Cup? Siamo in ballo in tutte le competizioni e sarebbe un peccato non andare avanti in ognuna di queste, soprattutto in questo momento in cui siamo tutti sani, con una rosa di alto livello. Non è stata una settimana tranquilla e rilassante come tante altre per Leo, è normale che sia così. Ieri però in campo ha dimostrato tutta la sua professionalità, rispondendo con i fatti».

Chiellini: «Juventus – Napoli, su Mertens mi sono ricreduto»

Queste le altre dichiarazioni di Chiellini in merito all’analisi del prossimo avversario: «Napoli? Sarà una semifinale di Coppa Italia veramente bella e impegnativa, il Napoli è una squadra con cui lottiamo da anni e che ha grandissime qualità, nonostante il risultato di ieri sera. Noi vogliamo a tutti i costi arrivare alla Finale di Roma per giocarci un altro trofeo importante. Bisognerà essere molto ordinati, a prescindere di chi giocherà tra di loro, contro una squadra che, con quel possesso palla, è sempre da prendere con le molle. Mertens mi piaceva moltissimo da esterno, all’inizio non pensavo riuscisse a fare così bene la punta centrale ma dopo poco mi sono ricreduto: ha dimostrato di avere un ottimo feeling col gol. Poi Callejon è un giocatore di spessore internazionale, Insigne ha alzato con costanza il proprio rendimento e ha saputo rispondere con personalità a un inizio così così. Il Napoli è una squadra con tanti pregi e qualche difetto: cercheremo di sfruttare questi ultimi» le parole riprese dal sito web bianconero.