Connettiti con noi

Cremonese News

Conferenza stampa Alvini: «Fiorentina forte, ma noi non staremo a guardare»

Pubblicato

su

Cremonese

Conferenza stampa Alvini, il tecnico della Cremonese parla alla vigilia della sfida di campionato contro la Fiorentina

Massimiliano Alvini ha parlato in conferenza alla vigilia del match tra la sua Cremonese e la Fiorentina.

INDISPONIBILI E INIZIO STAGIONE – «Non saranno della partita Valeri e Castagnetti, il primo ha avuto un affaticamento dopo la Coppa e il secondo è fuori a causa di un problema al costato e non riesce a respirare molto bene. Assente anche Lochoshvili, ma forse ci sarà spazio dall’inizio per qualcuno dei nuovi arrivi. Il punto di partenza è affascinante come sempre, abbiamo grande fiducia nel lavoro che abbiamo fatto e in ciò che faremo da qui in avanti. La nostra difficoltà è nel costruire un gruppo completamente nuovo, ma vedere i ragazzi integrarsi così bene è è un qualcosa di molto significativo».

FIORENTINA – «Mi aspetto un match difficile, ma abbiamo grande rispetto per l’avversario. Siamo una neopromossa, scenderemo in campo con le nostre idee e i nostri punti di forza, cercando di fare il massimo possibile. Gli errori fanno parte del percorso, ma non è stata data abbastanza importanza al passaggio del turno in Coppa Italia, che è stato assolutamente significativo. Noi lavoriamo per migliorare giorno dopo giorno e con la Fiorentina cercheremo assolutamente di commettere meno errori, vista anche la squadra che avremo davanti».

CRESCITA – «I ragazzi lavorano forte dal primo giorno e devo solo ringraziarli per quello che stanno facendo. Le aspettative della prima partita sono importanti per tutti, ora non siamo ancora al top ma scenderemo sempre per “fare la Cremo” e state sicuri che daremo il massimo».

News

video

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.