Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Pioli: «Momento delicato ma c’è il supporto del club»

Redazione CalcioNews24

Pubblicato

su

Stefano Pioli ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara contro il Benevento.  Le parole del tecnico del Milan

Stefano Pioli ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara contro il Benevento. Le sue parole.

GUARDA LA CONFERENZA STAMPA DI PIOLI SUL CANALE YOUTUBE CALCIONEWS24

DA SQUADRA – «Occorre lavorare da squadra, mettere spirito e cuore in campo. Se veniamo meno in tutte queste tre cose appare più difficile poter centrare un obiettivo importante come quello a cui ambiamo. Dobbiamo alzare lo spirito di sacrificio e collaborazione, tutte cose che fanno sì che la squadra sia forte e determinata».

MOMENTI DIFFICILI«Io credo che questa squadra abbia sempre avuto gli atteggiamenti giusti e la voglia di crescere e migliorare. Questa è un momento che si può sfruttare per crescere ulteriormente come gruppo, siamo passati da periodi molto difficili e positivi. Dobbiamo dimostrare che siamo in grado di superare anche questi ma le mie parole di oggi servono poco, dobbiamo dimostrarlo in campo domani sera».

SUPPORTO CLUB«Il supporto del club e dell’area tecnica non è mai venuto meno, parliamo di persone che sanno cos’è il calcio e che certe stagioni passano anche da momenti delicati come questo. Per quanto riguarda la presenza di Ibra è importante soprattutto dal punto di vista tecnico ma anche del carattere e della tempra che sa mettere in campo. Sicuramente ci aiuterà».

FORMAZIONE – «Davanti abbiamo tante possibilità di scelta che ci possono dare qualcosa di positivo. Dipende dalla squadra che affrontiamo, domani abbiamo una partita complicata contro un avversario che copre bene il campo e che riparte sempre forte in contropiede».

JUVE«Nessuno di noi in questi giorni sta pensando alla Juventus. Quell’altra partita potrà diventare molto importante dopo il risultato di domani e non viceversa. Noi dobbiamo pensare alla partita di domani e tornare a vincere».

CONTINUA A LEGGERE SU MILANNEWS24

Advertisement