Connettiti con noi

Prima Pagina

Consigli Fantacalcio 2018-2019: chi schierare alla prima giornata

Pubblicato

su

serie a gomez

Consigli Fantacalcio 2018-2019: chi schierare alla prima giornata di Serie A. L’analisi partita per partita sugli uomini da scegliere

Il conto alla rovescia, in vista dell’inizio della Serie A 2018-2019, è cominciato. E anche in chiave Fantacalcio il primo appuntamento del campionato rappresenta l’inizio di una nuova annata. Il mercato è ormai alle spalle e ora si fa davvero sul serio. Il primo turno si apre con Chievo-Juventus alle 18 e con Lazio-Napoli alle 20.30: antipasto succulento, che verrà seguito dalle interessantissime sfide di domenica. Si parte con Torino-Roma alle 18, si prosegue con Empoli-Cagliari, Parma-Udinese, Sassuolo-Inter e Bologna-Spal alle 20.30. Il turno si chiude lunedì sera con Atalanta-Frosinone, in attesa di capire quando verranno recuperate le sfide Milan-Genoa e Sampdoria-Fiorentina, rinviate in segno di lutto per il dramma del crollo del Ponte Morandi a Genova. Ora passiamo in rassegna tutte le partite della prima giornata, con i relativi consigli per i fantallenatori. Ecco chi schierare.


Chievo-Juventus: chi schierare al Fantacalcio

Sul fronte Chievo, ovviamente, occorre massima cautela. La scommessa intrigante può essere Sorrentino in porta: in chiave modificatore può ricevere un voto alto, soprattutto nel caso in cui Cristiano Ronaldo e compagni dovessero sollecitarlo a dovere. Altro uomo da schierare può essere Giaccherini: la sua generosità in fase di ripiegamento potrebbe essere ripagata da una bella sufficienza. Per quanto concerne la Juventus, invece, c’è l’imbarazzo della scelta: per schierare la formazione aspettate di capire chi giocherà fra Cuadrado e Cancelo, decisione fondamentale soprattutto nello schieramento della difesa. Fidatevi di Khedira, che giocherà dall’inizio. E andate sul sicuro col tridente Dybala-CR7-Douglas Costa. Se avete Bernardeschi, mettetelo: può giocare dall’inizio. E se entra a gara in corso trova sempre il modo per essere decisivo.


Lazio-Napoli: chi schierare al Fantacalcio

Innanzitutto, per quanto riguarda la Lazio, ricordatevi che Lulic e Lucas Leiva sono squalificati: non commettete l’errore madornali di inserirli nell’undici titolare. Luis Alberto e Immobile vanno schierati sempre, contro qualunque avversario. A maggior ragione quando i biancocelesti giocano in casa. Così come Milinkovic-Savic, naturalmente. Evitate, se potete, di affidarvi a gente come Luiz Felipe, Caceres e Wallace. Ma se avete Acerbi mettetelo pure: è sempre sul pezzo. Sul fronte Napoli è caldamente sconsigliato Hamsik: è reduce da un pessimo pre-campionato. Andate sul sicuro con Koulibaly, Allan e anche Milik, che ha ritrovato l’appuntamento con il gol. No secco per Hysaj e Mario Rui, che dovranno vedersela con gente molto ma molto complicata da gestire.


Torino-Roma: chi schierare al Fantacalcio

La squalifica di Ansaldi lancia la candidatura, in casa Toro, di Berenguer sulla corsia di sinistra. Ma lo spagnolo è apparso in grande difficoltà nelle ultime uscite: gli esterni rapidi della Roma potrebbero farlo sbandare. Sta bene, invece, Baselli, ma i tre uomini da schierare sono sicuramente Sirigu in porta, la roccia N’Koulou in difesa e Iago Falque davanti. Per lo spagnolo sarà la sfida dell’ex e, vista la mole dei centrali difensivi giallorossi, la sua velocità può diventare un’arma letale in contropiede. Per quanto riguarda la Roma, il primo nome sul quale puntare è quello di Diego Perotti: giocherà titolare, per cui se dovesse avere un rigore a favore lo tirerà sicuramente lui. Poi non dimenticatevi di Kolarov, che l’anno scorso punì Sirigu su punizione. E per ora evitate Olsen e Nzonzi: il primo perché all’esordio in Serie A, il secondo perché non giocherà. Inutile sprecare un cambio con l’ex Siviglia. Un altro da schierare? Florenzi! Sulla sua corsia c’è Berenguer, può sfondare ogni volta in cui prova ad attaccare.


Bologna-Spal: chi schierare al Fantacalcio

Date fiducia, se avete gente del Bologna nella vostra rosa, a tre uomini in particolare: Mattiello, Pulgar e Palacio. Tutti e tre sono reduci da un ottimo pre-campionato e sono pronti ad affrontare la prima giornata di campionato da protagonisti. Se avete altre soluzioni in rosa, evitate di schierare Falcinelli in attacco: troverà una Spal chiusa, che fa dell’organizzazione difensiva un vero e proprio marchio di fabbrica. Gli spazi saranno ridotti al minimo e l’insufficienza, in questi casi, è davvero dietro l’angolo. Passando alla Spal, invece, cercate di riporre la massima fiducia nel pacchetto arretrato: Cionek, Vicari e Felipe possono fare una gran bella figura, così come l’uomo di fatica e lotta Schiattarella a centrocampo. Sarà una partita equilibratissima, molto contratta e molto tattica, soprattutto in mezzo al campo: Antenucci, ma soprattutto Petagna, potrebbero avere pochissimi palloni. E anche gli esterni Lazzari e Fares rischiano di essere annullati dai laterali rossoblù.


Empoli-Cagliari: chi schierare al Fantacalcio

Il debutto disastroso in Coppa Italia contro il Cittadella lascia non poca apprensione ai Fantallenatori. L’Empoli, però, riparte dalle sue certezze: Krunic e Zajc, contro il Cagliari, potrebbero essere due belle suggestioni. Così come bomber Caputo, che sogna un esordio in Serie A col botto. Per quanto concerne la difesa, occhio: per il momento è meglio evitare di mettere Silvestre, deve ancora affinare l’intesa con i compagni di reparto. E l’assenza di Maietta rischia di diventare un problema. Problema di cui potrebbe beneficiare il Cagliari: Pavoletti sta molto bene, al Castellani va schierato senza ombra di dubbio. Così come Castro, il fedelissimo di Maran, e Faragò, che sulla sua corsia troverà l’attempato Pasqual. Ha tanta voglia di mettersi in mostra anche Barella, che può fare molto male anche sui calci da fermo.


Parma-Udinese: chi schierare al Fantacalcio

Il Parma è un cantiere aperto: esordisce in casa, ma con una formazione ancora tutta da decifrare. Il consiglio è quello di puntare su gente che è già in gialloblù da un po’: Sepe in porta, per esempio, che può farvi sorridere in ottica modificatore, ma anche il tandem Grassi-Stulac a centrocampo può darvi qualche soddisfazione. L’incertezza sull’undici titolare e la grande abbondanza di esterni nella rosa a disposizione di D’Aversa induce alla cautela sugli attaccanti. Non fatevi ingolosire dall’avversario, l’Udinese, un cantiere anch’esso apertissimo. Che però può comunque contare su De Paul, Barak e Lasagna in splendida forma: puntare su di loro o su Mandragora in mezzo al campo può rivelarsi una scelta vincente. In difesa, serve calma, tanta calma: il solo Stryger Larsen vi può aiutare.


Sassuolo-Inter: chi schierare al Fantacalcio

La sorpresa del pre-campionato del Sassuolo è Giangiacomo Magnani, difensore centrale che contro l’Inter dovrebbe scendere in campo al posto dell’infortunato Lemos: può guadagnarsi una bella sufficienza abbondante nel caso in cui riuscisse a limitare Icardi. Non fidatevi, invece, degli esterni neroverdi: Lirola e Rogerio avranno altre chances per essere schierati dal primo minuto. Occhio, in chiave positiva, alla mina vagante Berardi: contro l’Inter sa sempre lasciare il segno. Per quanto concerne i nerazzurri, invece, c’è il grande dubbio legato alle condizioni di Skriniar e Nainggolan: per stavolta lasciateli a riposo, avrete modo di schierarli titolari forever and ever. Piuttosto, date spazio a Lautaro Martinez, Politano e Brozovic, gente che ha già dimostrato di essere in grande forma. E occhio pure a Dalbert, uno dei più positivi del pre-campionato, che al Mapei Stadium potrebbe scendere in campo dall’inizio.


Atalanta-Frosinone: chi schierare al Fantacalcio

La difesa lenta del Frosinone potrebbe agevolare il piccoletto dell’Atalanta: il Papu Gomez, uno che in velocità sa esaltarsi. Uno che, se gli concedi campo aperto, ti punisce. Da schierare assolutamente contro la formazione di Moreno Longo. Potrebbe anche esserci spazio per Barrow a partita in corso, anche perché Zapata ha bisogno di tirare il fiato per affrontare l’impegno di Europa League contro il Copenaghen in condizioni ottimali: l’ex gioiellino della Primavera può darvi delle gioie. Così come tutto il pacchetto difensivo e anche Mario Pasalic, che dovrebbe essere schierato dal primo minuti. Sul fronte Frosinone, invece, andate sul sicuro se doveste decidere di mettere in campo Marco Sportiello: fra i pali si esalta e ha assolutamente voglia di far bene di fronte al suo ex pubblico. In ottica modificatore potrebbe rivelarsi una gran bella intuizione. Meglio andare cauti, invece, con tutti gli altri: non sarà affatto un esordio semplice.


LEGGI ANCHE: FANTACALCIO 2018-2019: LA GUIDA COMPLETA