Conte bis per la Juve: per il dopo Allegri non c’è solo Zidane

Conte bis per la Juve: per il dopo Allegri non c’è solo Zidane
© foto www.imagephotoagency.it

La Juve pensa al dopo Max Allegri. Il club bianconero valuta Zinedine Zidane ma c’è chi pensa anche al clamoroso ritorno di Antonio Conte

Antonio Conte bis per la Juventus? Il feeling era forte, fortissimo, non è mutato. E c’è chi rivedrebbe non bene, ma di più, un suo ritorno in bianconero. Il tecnico salentino, fermo dopo l’esonero dal Chelsea, è pronto a tornare in pista. L’allenatore vorrebbe tornare a lavorare in Italia e al momento sembrano essere due le piste battute dal suo entourage: Inter e Juventus. I nerazzurri potrebbero aver bisogno di un nuovo allenatore per il dopo Spalletti (piace anche Max Allegri) e i bianconeri potrebbero rifondare, ripartendo da dove tutto è iniziato.

Gli screzi con Agnelli sembrano ormai appartenere il passato. L’addio turbolento, arrivato a tre giorni dall’inizio del ritiro e quindi della nuova stagione (nel 2014) è stato dimenticato. Secondo Il Corriere dello Sport, la Juve, che pensa anche a Zinedine Zidane (sarebbe il preferito di Agnelli) pensa anche al clamoroso ritorno in panchina di Antonio Conte. I bianconeri hanno cambiato volto negli ultimi 5 anni, l’ex c.t. ritroverebbe solo alcuni nazionali e i senatori. Ritorno al futuro per la Juventus: Antonio Conte nuovamente nel mirino del club bianconero.