Corvino: «Sousa a rischio? Ne hanno parlato solo i giornalisti»

corvino fiorentina
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole di Pantaleo Corvino a pochi minuti dal fischio iniziale di Fiorentina – Torino, posticipo della 26ª giornata di Serie A Tim

Pantaleo Corvino, direttore generale della Fiorentina, a pochi minuti dal fischio iniziale del match con il Torino, ha parlato ai microfoni di Premium Sport. Queste le sue dichiarazioni: «Paulo Sousa fiducia a tempo? I giornalisti ne hanno parlato, ma noi siamo rimasti concentrati sulla partita successiva alla delusione di giovedì in Europa League, giunta in maniera rocambolesca. Questa amarezza credo che non sia stata digerita, abbiamo pensato alla partita importante di questa sera e che bisognava ripartire: mancano 13 giornate e tutti dobbiamo sforzarci a dare il massimo. Paulo Sousa dipende dalla partita di stasera? Vogliamo fare l’intera stagione con lui, siamo ancora di quest’idea. Il futuro di Bernardeschi? Siamo stati concentrati sulle difficoltà e gli impegni da affrontare, come la Coppa Italia e l’Europa: ci manca l’ultimo quarto di stagione, siamo concentrati su questo. Come si pongono i Della Valle di fronte la contestazione? La tifoseria ha esternato delusione ed amarezza. Io sono convinto che l’amarezza dei nostri tifosi è uguale alla nostra ed a quella dei Della Valle. Kalinic può andare in Cina? Abbiamo già risposto tante volte, non vale la pena farlo a pochi minuti da una partita come quella di questa sera. Cosa mi aspetto questa sera? Mi aspetto che i tifosi vedano i calciatori che danno qualcosa in più».