Cuneo-Pro Piacenza, l’ex Parma Santacroce incredulo: «Provo vergogna» – FOTO

Cuneo-Pro Piacenza, l’ex Parma Santacroce incredulo: «Provo vergogna» – FOTO
© foto www.imagephotoagency.it

Cuneo-Pro Piacenza, l’ex difensore del Parma Santacroce, attualmente al Cuneo, commenta la vergognosa partita

CuneoPro Piacenza è una partita destinata a far parlare per i giorni e i mesi a seguire. La partita, finita col clamoroso risultato di 200 per la formazione piemontese, si è disputata in un clima surreale. Infatti, il Pro Piacenza, si è presentato alla partita con 7 giocatori e il massaggiatore, per evitare la radiazione che arriverà nel momento in cui non si presenterà in una delle prossime partite, cosa che sembra tra l’altro inevitabile. Il club emiliano è difatti fallito e non ha più tesserati per l’impossibilità di pagare gli stipendi. Oggi, il primo tempo è terminato 160 per la formazione cuneese e il difensore dei piemontesi, Fabiano Santacroce ha postato una foto nell’intervallo con una didascalia che non lascia spazio ad interpretazioni. Il difensore, ex Napoli, ha sicuramente rivisto nel Pro Piacenza i fantasmi della vicenda Parma che ha vissuto sulla sua pelle. La formazione gialloblù, infatti, andò incontro al fallimento nel 2015, proprio nell’anno in cui il difensore di origine brasiliana era tornato al Parma.