Deulofeu, il Barcellona lo rivuole ma Messi si oppone: il Milan spera

deulofeu milan
© foto www.imagephotoagency.it

Il Barcellona pronto ad esercitare la recompra per Deulofeu ma il campione argentino mugugna. Il Milan attende alla finestra

Gerard Deulofeu torna al’Everton dopo l’ottima parentesi al Milan ma non dovrebbe restarci a lungo perchè il Barcellona è pronto ad esercitare il diritto di recompra. Il neo tecnico dei blaugrana Ernesto Valverde vuole a tutti i costi l’esterno spagnolo e sta spingendo la dirigenza ad esercitare il diritto di recompra di 12 milioni di euro per riportarlo a casa. Dal canto suo la dirigenza non è convinta dell’operazione e riporterebbe il giocatore in Catalogna solo per poi rivenderlo. In questa dinamica si è frapposto Leo Messi, pronto a dire la sua sulle scelte societarie e tecniche. Si sono create così due fazioni opposte. Il tecnico Valverde è convinto che Deulofeu possa rappresentare il dodicesimo uomo del Barcellona, capace di poter reggere il confronto con il trio delle meraviglie Messi-Suarez-Neymar. Dall’altro lato c’è Messi che non considera il giocatore all’altezza e sta già da tempo osteggiando un suo ritorno in Catalogna. In mezzo poi c’è lo stesso Deulofeu che ha sempre detto che preferirebbe stare in un club che lo metta al centro del progetto e che lo coinvolga al 100%. Spettatore interessato della vicenda è il Milan che per il momento sta seguendo una strategia attendista speranzoso di sborsare meno dei 20 milioni per un giocatore che piace a Montella e società. I rossoneri in ogni caso stanno preparando l’alternativa e il nome forte è quello di Keita ma per il giocatore senegalese c’è da vincere la resistenza della Lazio e la concorrenza della Juventus.