Douglas Costa, l’intermediario svela: «E’ stato molto vicino all’Inter»

douglas costa, juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Il giocatore, ora alla Juventus, è stato vicino all’Inter in estate. A svelarlo è Branchini, intermediario dell’operazione Douglas Costa

Giovanni Branchini, noto agente e intermediario, è stato l’artefice della trattativa che ha visto Douglas Costa lasciare il Bayern Monaco per la Juventus. Branchini ha parlato dell’impatto del giocatore brasiliano e ha svelato un retroscena di mercato molto interessante: Douglas, prima di firmare per la Juventus, è stato vicinissimo all’Inter! Così Branchini: «Mi fido molto delle parole di Allegri che è molto contento, gli ha chiesto una presa di coscienza importante e del tutto nuova – ha detto Branchini a tuttojuve – Il ragazzo ci sta mettendo impegno, in particolare ha più responsabilità difensive e da esterno puro non gli era stato richiesto questo. Tutti ci aspettiamo una sua continua crescita ma nelle ultime uscite abbiamo iniziato ad intravedere il vero Douglas Costa. Prestazioni? Non sono state all’altezza della caratura del calciatore e questo fa parte del suo percorso di crescita, ma i segnali sono molto incoraggianti».

L’intermediario ha poi svelato un retroscena sull’estate e sul mancato passaggio all’Inter: «L’Inter era assolutamente una realtà, non dimentichiamo che Inter significa Suning e anche altre cose. C’era un interesse chiarissimo. che si era evidenziato in quella fase in cui la trattativa si era un po’ rallentata. C’era un periodo di stallo e ci fu una forte offensiva dell’Inter, ma poi sappiamo tutti come è andata a finire».