Connettiti con noi

Calcio Estero

Psg, l’allenatore Unai Emery ha parlato del futuro di Aurier e Krychowiak

Pubblicato

su

emery siviglia

Intervistato da L’Equipe il tecnico spagnolo Emery ha parlato degli esuberi in casa parigina, mettendo sul mercato due pezzi pregiati

Non usa mezzi termini Unai Emery per rispondere alle domande del quotidiano francese L’Equipe, tra queste, anche due precisazioni sulle situazioni di Serge Aurier e Grzegorz Krychowiak, due giocatori accostati in diversi momenti all’Inter: «Ho parlato con Aurier per dirgli che mi auguravo potesse proseguire con noi, ma lui mi ha detto che vorrebbe partire, e che preferiva rimanere a Parigi per preparare la sua partenza. A quel punto abbiamo preso Dani Alves, un giocatore molto esperto che ha uno spirito da vincitore».

Poi, l’ex Siviglia parla così del mediano polacco: «Ho parlato anche con Krychowiak, giocatore di qualità che può crescere in un’ottima squadra. Ma quando si arriva al PSG, i giocatori devono essere capaci di superare uno step supplementare per adattarsi al gioco di squadra. In questo senso, qui a Parigi non è la stessa cosa rispetto ad altri posti; quindi è meglio che si trovi un’altra squadra, il cui gioco potrà dargli vantaggi»

Un messaggio limpido per i due giocatori, i quali sono stati “gentilmente” invitati a trovarsi un’altra sistemazione al più presto; e chi sa se non li vedremo giocare proprio in Italia, visto che il terzino francese è stato accostato a più riprese alla Juventus – ma ora con l’acquisto di De Sciglio le probabilità di Aurier di vestire la maglia bianconera sono nulle – mentre il mediano polacco è tra gli obiettivi di mercato del Milan e dell’Inter entrambe alla ricerca di un nuovo innesto in mezzo al campo.