Emery svela: «Quante discussioni con Thiago Silva in 2 anni, volevo venderlo»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico del PSG, Unai Emery, ha parlato del suo addio al club francese, svelando dei retroscena su Thiago Silva

Tempo di addio, tempo di rivelazioni. Unai Emery, allenatore del PSG, ha parlato a SFR Sports confessando di aver avuto tante discussioni in 2 anni con il capitano Thiago Silva. Queste le sue parole: «In questi due anni ho avuto tantissime discussioni con Thiago Silva. Onestamente, da capitano mi aspettavo un comportamento diverso. Ho avuto un confronto con la società e gli ho fatto capire che doveva cambiare, altrimenti sarebbe dovuto andare via».

Emery ne ha anche per Neymar: «Non è il massimo dover fare delle campagne pubblicitarie dopo gli allenamenti ma bisogna comprendere la necessità del Paris Saint-Germain di ottenere successo anche dal punto di vista mediatico. Non si è calato al meglio in questa realtà. Però devo ammettere che contro il Real Madrid, se ci fosse stato lui, le cose sarebbero potute andare diversamente». Altra rivelazione su Kylian Mbappé: «E’ umile e moderato, è una bella persona e non è semplice quando sei un campione. Lui voleva andare nel Real o nel Barcellona, io e il club lo abbiamo convinto a rimanere nel paese e deve essere orgoglioso di questa scelta».