Connettiti con noi

Empoli News

Empoli, la giostra di Andreazzoli gira a meraviglia: il mercato può far sognare

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

L’Empoli dei sogni continua a rubare la scena in campionato: con qualche rinforzo dove possono spingersi i toscani?

Da Andreazzoli alla rinascita di Cutrone passando per la sorpresa Ricci, l’Empoli è la rivelazione di questa prima parte di campionato. Lasciata in Serie A da Dionisi, la società di Corsi ha puntato nuovamente sul ritorno alla base del tecnico ex Roma, che con saggezza ed esperienza mixate al punto giusto ha rimesso in moto una macchina di bel calcio. Fin dalla vittoria in casa della Juventus si è capito subito che anche nel corso di questo ritorno nel massimo campionato i toscani avrebbero avuto qualcosa di importante da dire.

RICCI – Uno dei segreti dell’Empoli, capace di chiudere il girone d’andata con 27 punti è la solita qualità, marchio di fabbrica che i toscani presentano sempre al loro ritorno in Serie A. Ricci è la vera sorpresa, il baby regista che fa girare a meraviglia i toscani e che è già finito sul taccuino delle big, Inter su tutte. Fino al prossimo giugno certamente se lo godrà Andreazzoli, pronto ad attaccare le zone d’élite, a maggior ragione se il campionato si confermerà matto come è stato fino ad oggi.

RETI – Nel mirino dell’Empoli, oltre al record di punti in Serie A(57), c’è anche la casella delle reti realizzate. Nel 2005-05 i toscani segnarono 47 reti, mentre nel secondo settimo posto consecutivo della stagione successiva furono 42. Ad oggi, l’Empoli ne ha già segnati 30. E con qualche rinforzo dal mercato, magari un puntellamento in difesa e uno a centrocampo, chissà che per il club di Corsi non possano aprirsi suggestioni dal profumo d’Europa.