Fassone rivela: «Icardi? All’Inter per merito di Moratti»

fassone milan
© foto www.imagephotoagency.it

L’amministratore delegato del Milan ha svelato un piccolo retroscena sull’arrivo di Icardi all’Inter. Ecco le parole di Fassone

Mauro Icardi, con una tripletta, ha steso il Milan, relegando la formazione allenata da Vincenzo Montella al decimo posto in classifica, a -10 dall’Inter di Spalletti. Marco Fassone, amministratore delegato del Milan, faceva parte nella dirigenza nerazzurra al momento dell’arrivo di Maurito in nerazzurro e ha svelato un piccolo retroscena sull’arrivo del numero 9 argentino all’Inter.

L’amministratore delegato rossonero ha parlato a “Premium Sport” svelando l’intuizione avuta da Massimo Moratti per l’arrivo dell’ex attaccante della Sampdoria: «Fu Moratti a prendere Icardi, l’ha preso lui. Io mi ricordo una cena nella quale mi manifestò l’intenzione di prenderlo. Ci manca lui? Direi che ci manca più il tempo». Moratti ha lasciato l’Inter da tempo ma continua a godere dei benefici dell’ex presidente.