Fassone: «Derby Inter-Milan? Pensavo di arrivarci con più punti»

© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni dell’amministratore delegato del Milan, Marco Fassone, prima del posticipo domenicale del derby di Milano

Prima del derby di Milano tra Inter-Milan l’amministratore delegato rossonero, Marco Fassone, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Premium Sport per presentare la sfida decisiva del posticipo: «I derby vanno giocati alla morte per vincere e la gara con l’Inter arriva nel momento giusto per la nostra stagione. Siamo vicini al mister Montella, siamo un gruppo compatto alla ricerca di risultati e qualità, vogliamo portare il Milan in alto e siamo coerenti con questo. Il derby va giocato per vincere, pensavo di arrivarci con qualche punto in più in classifica, ma questo riguarda noi e non l’Inter».

In estate il Milan ha cambiato tantissimo in fase di calciomercato, con ben undici nuovi acquisti che hanno stravolto la rosa rossonera: «Undici nuovi acquisti? Ci abbiamo ragionato tanto, quest’anno era necessario rifondare e intervenire con profondità all’interno della rosa. Abbiamo fatto questa scelta e ne abbiamo parlato a lungo insieme alla proprietà, siamo convinti di avere fatto la scelta giusta. Non sarebbe una tragedia senza Champions? Ovvio, ma l’obiettivo conclamato richiesto da Li era quello di essere competitivi per la Champions in questa stagione. Ma il quinto o il sesto posto non comporterà una fine del progetto».