Fiorentina, Commisso: «Chiesa? Speriamo bene, ma leggo troppe fake news»

Fiorentina Commisso
© foto www.imagephotoagency.it

Rocco Commisso, presidente della Fiorentina, ha analizzato il momento della compagine viola dopo il suo ritorno in Italia

Stadio, mercato e tanto altro. Ma soprattutto Federico Chiesa. Rocco Commisso è tornato in Italia dopo sette mesi, ecco le parole del presidente della Fiorentina riportate da firenzeviola.it:

«Leggo troppe fake news, anche oggi.Condivido quanto ha detto Pradè: abbiamo una squadra già fatta, poi se avremo l’opportunità faremo qualcosa, ma ci sono ancora venti giorni».

BORJA VALERO E BONAVENTURA – «Borja Valero ancora non l’ho visto, Bonaventura invece ha bisogno di più preparazione fisica. Amrabat mi è piaciuto, e peccato che sabato non ci sarà. Ancora però non l’ho salutato».

CHIESA – «Speriamo bene, faremo una cosa alla volta. Ieri sera, prima di partire, ho letto altre fake news su contratti da fare e da rifare con Milenkovic, Pezzella e Chiesa: lasciatemi parlare con Pradè».