Fiorentina – Torino, Benassi e Moretti: «Non vogliamo sbagliare»

torino benassi
© foto www.imagephotoagency.it

In conferenza stampa, Marco Benassi ed Emiliano Moretti hanno presentato Fiorentina – Torino, posticipo della 26^ giornata di Serie A: ecco le loro dichiarazioni

Sarà Fiorentina – Torino il posticipo di questa 26^ giornata di Serie A, sfida tra due squadre alla ricerca di riscatto. In conferenza stampa, insieme a Sinisa Mihajlovic, sono intervenuti Marco Benassi ed Emiliano Moretti. Ecco le considerazioni del centrale difensivo: «Firenze è la mia città, così la considero. Professionalmente sono nato lì: sarà la città dove andrò a vivere con la mia famiglia. È casa mia. Dal punto di vista calcistico sono molto grato a quella società, perché mi ha permesso di avviare la mia professione, che reputo la più bella del mondo. Ma durante la partita tutto questo conta nulla, zero. E così penso che sia per tutti. Si giocherà con il coltello tra i denti, è giusto che sia così, e tutti dobbiamo dare il 110% perché io so che il mio compagno ne ha bisogno e so che lui me lo darà». Questa l’analisi di Benassi, riportata dai colleghi di Toro.it: «Cosa cambia tra Lukic e Valdifiori? Dipende, sono due giocatori diversi, con caratteristiche diverse, il primo verticalizza di più, il secondo invece favorisce il passaggio a due tocchi. Ma il nostro modo di giocare non cambia. Sui cali di tensione? Non è un argomento che affrontiamo solo oggi. Anzi, da diverse settimane: abbiamo parlato per cercare di avere più convinzione in noi stessi, abbiamo parlato con qualcuno durante la settimana e ci siamo resi conto dell’amarezza perché avremmo potuto fare meglio. È stata una gara diversa da quella con il Napoli: lì ci sono stati superiori, con la Roma la differenza è emersa meno. Dobbiamo essere più convinti di noi stessi, ma ora guardiamo a domani: sarà una gara difficile ma non vogliamo sbagliare».