Mihajlovic, Torino sfortunato: «Ci gira male, ma non faccio drammi»

torino mihajlovic
© foto www.imagephotoagency.it

Vigilia di Fiorentina-Torino, 10^ giornata di Serie A 2017/2018: intervenuto in conferenza stampa, il tecnico Sinisa Mihajlovic ha fatto il punto della situazione in casa granata

Reduce dalla sconfitta casalinga contro la Roma, il Torino cerca il riscatto all’Artemio Franchi contro la Fiorentina di Stefano Pioli, 10^ giornata di Serie A 2017/2018. In conferenza stampa, il tecnico Sinisa Mihajlovic ha analizzato il momento granata: «E’ un periodo che tra infortuni e risultati non ci gira bene. Mi dispiace per la classifica ma non faccia drammi, un mese fa eravamo quinti in classifica, bastano un paio di risultati positivi e torneremo dove eravamo. Abbiamo ancora ampi margini di crescita. La Fiorentina è una buona squadra, ha giocatori pericolosi come Simeone e Chiesa ma noi andremo là arrabbiati per fare punti, sappiamo che sarà una partita difficile ma andremo là per fare bene».

Continua Sinisa Mihajlovic, come riporta Toro.it: «Io non sono arrabbiato, sono dispiaciuto per il risultati. Io non sono cambiato, io sono sempre lo stesso: dopo il derby mi avete detto che avevo caricato troppo la squadra ma questa è una sciocchezza, così come lo è che ho mollato con la Roma. La squadra va sempre in campo con il massimo impegno, la massima serietà: quando c’è bisogno di arrabbiarmi io mi arrabbio, non mollo». Infine, un commento sulle condizioni di Andrea Belotti: «Belotti dovrebbe tornare almeno in panchina con il Cagliari. Poi dipenderà da come si sente lui, giovedì penso che potrà tornare in gruppo, poi vedremo se giocherà un pezzo di partita, se giocherà titolare o se starà in panchina. Ma la ferita si è cicatrizzata».