Connettiti con noi

Fiorentina News

Fiorentina, Venuti: «Sto vivendo un sogno. La squadra non deve chiedermi nulla»

Pubblicato

su

Lorenzo Venuti, difensore della Fiorentina, ha parlato in conferenza stampa: le sue dichiarazioni dal ritiro viola

Lorenzo Venuti, difensore della Fiorentina, ha parlato in conferenza stampa. Le sue dichiarazioni dal ritiro viola.

RITIRO – «Sto vivendo questo periodo come un sogno, sono felice di aver trovato la continuità che mi mancava. Non ho mai nascosto che affermarmi qua è sempre stato un mio obiettivo. Per me è motivo d’orgoglio quello che mi hanno detto i tifosi: per quelli che sono i miei valori, vuol dire che sto facendo un buon lavoro».

LEADERSHIP – «La squadra non mi deve chiedere nulla, io devo cercare di trasmettere quello che vuol dire rappresentare questa maglia e ciò che ci sta attorno: il senso d’appartenenza. Se le motivazioni personali vanno di pari passo con quelle della squadra va tutto al meglio. Io posso far capire cosa vuol dire essere di Firenze e indossare questa maglia».

NUOVO RUOLO – «La filosofia del mister è molto propositiva e mi piace, c’è molta organizzazione e molta possibilità per noi terzini di metterci in mostra e di essere determinanti».

LIROLA – «Non so quelle che saranno le sue decisioni: lui ha dimostrato di essere un giocatore importante e un valore aggiunto per tutta la squadra. Anche per me avere competizione con lui è importante perché permette alla squadra e a me di alzare il livello».