Connettiti con noi

Torino News

Come giocherà il Toro di Walter Mazzarri: uomini e modulo

Pubblicato

su

walter mazzarri torino

Formazione Toro 2018-2019: i titolari scelti da Walter Mazzarri per affrontare la nuova stagione. Ecco l’undici tipo

Con Mazzarri dall’inizio sarà tutta un’altra musica. Questa è la sensazione che pervade i tifosi del Toro, che sperano di vivere le stesse emozioni che hanno contraddistinto quelle dei sostenitori del Napoli. Intorno ai granata si respira fiducia, ma non certo entusiasmo. Colpa anche di un mercato in sordina condotto dalla società: manca ancora qualcosa in difesa e a centrocampo, ma è possibile che qualche rinforzo arrivi nelle prossime settimane. Intanto il Toro si gode Izzo, difensore perfetto per la difesa a tre, ma anche il brasiliano Bremer e l’esterno Meite, arrivato dal Monaco nell’ambito dell’operazione che ha permesso ad Antonio Barreca di compiere il percorso inverso. Ma la notizia che Mazzarri ha accolto con maggior favore riguarda la permanenza dei big: Cairo vuole costruire il Toro che verrà intorno a Sirigu, N’Koulou, Baselli, Iago Falque e Belotti, gente col coltello fra i denti che sogna l’Europa League dopo aver vissuto un’annata interlocutoria. Ma come giocherà il Toro versione 2018-2019? La risposta è molto semplice, almeno dal punto di vista tattico: il punto fermo è la difesa a tre.

FORMAZIONE TORO 2018-2019 – Sì, perché Mazzarri ha lavorato così in tutte le sue avventure, in Italia, ma anche alla guida del Watford in Premier League. Davanti a Sirigu, blindato con un sostanzioso adeguamento di contratto dopo aver respinto le sirene del Napoli, spazio ad Izzo, N’Koulou e ad uno fra Moretti, Bremer e Lyanco. In attesa di capire se Bonifazi, dopo l’infortunio, riuscirà a ritagliarsi lo spazio che per le qualità che ha merita senza alcun tipo di remora. A centrocampo è cambiato poco: Baselli e Rincon sono i titolari, De Silvestri e Ansaldi presidieranno le corsie, mentre Adem Ljajic dovrà fare da collante fra centrocampo e attacco. Davanti la coppia Belotti-Iago Falque. Con Niang come prima alternativa. Un bel lusso, per Mazzarri, che sta riuscendo nell’impresa di dare un’identità di gioco precisa ad un Toro troppo scostante nelle ultime tre stagioni.

Formazione Toro 2018-2019: i titolari

TORINO (3-4-1-2): Sirigu; Lyanco, N’Koulou, IZZO; De Silvestri, Rincon, Baselli, Ansaldi; Ljajic; Iago Falque, Belotti. Allenatore: Walter Mazzarri.