Connettiti con noi

Calciomercato

Fratello Higuain: «Gonzalo alla Juve? Darei troppa importanza a De Laurentiis»

Pubblicato

su

Torna a parlare Nicolas Higuain, fratello agente di Gonzalo: ecco le parole al veleno su Aurelio De Laurentiis

Nicolas Higuain, fratello-agente di Gonzalo, torna a parlare del passaggio dal Napoli alla Juventus. Le sue dichiarazioni.

DE LAURENTIIS – «Non voglio parlare di lui perché gli darei troppa importanza. Lui non ha mantenuto la parola che mi aveva dato, in quel momento è finito tutto. Quando lui ha proposto delle cose al Napoli per aiutare a crescere, De Laurentiis non ha voluto ascoltarlo. Quando la Juve ci ha comunicato che voleva pagare la clausola, Gonzalo mi ha detto di non voler più parlare con De Laurentiis ed è successo quello che sapete. Non era una questione economica, erano cose per migliorare la squadra, l’infrastruttura ed il campo di allenamento. Lui invece ascoltava e poi si faceva uscire le cose dall’altro orecchio. Per questo è finita la storia con lui».

HIGUAIN ALLA JUVE – «Posso scrivere un libro sull’addio di Gonzalo. Sono stati giorni speciali, sopratutto per quello che abbiamo vissuto a Napoli, per tutto l’amore che ha ricevuto dal popolo napoletano. Anch’io ho vissuto la stessa cosa, ho tantissimi amici napoletani. Al di là della situazione sportiva rimane il calciatore e la persona. Siamo stati tre anni lì, abbiamo conosciuto cose importanti. Il tifoso forse non conosce la parte interna di quello che succede intorno al giocatore ed è normale che si arrabbi con me. Sono passato per l’artefice del passaggio di Gonzalo all Juve».