Gasperini-Pairetto, la FIGC apre un’inchiesta

Iscriviti
atalanta
© foto Valentina Martini

La Federcalcio ha aperto un’inchiesta dopo le accuse del tecnico Gasperini dell’Atalanta nei confronti dell’arbitro Luca Pairetto: ecco le frasi incriminate

La Figc ha aperto un’inchiesta in seguito alle accuse proferite dal tecnico dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, nei confronti dell’arbitro Luca Pairetto. Lo ha riportato pochi minuti fa l’Ansa, secondo cui la procura federale guidata da Giuseppe Pecoraro ha aperto un’inchiesta dopo le frasi del tecnico nerazzurro che aveva detto di esser stato minacciato dall’arbitro Pairetto, figlio dell’ex designatore Pierluigi.

Di seguito l’estratto relativo alla conferenza stampa di qualche giorno fa nella quale Gasperini ha sollevato la questione delle ‘minacce’: «Pairetto durante la partita col Genoa mi aveva minacciato che ci saremmo rivisti a Roma dicendomi ‘Non saranno concessi questi comportamenti’. Non so come potesse sapere che il Var in casa della Lazio l’avrebbe fatto lui». Questo, invece, l’intervento di ieri post-Atalanta-Milan per il tecnico: «Inchiesta? Sono pronto, ho detto tutte cose confermabili. Per noi vanno bene tutti gli arbitri, non abbiamo ricusato nessuno. Anche noi abbiamo le nostre immagini. Per me è stato pesante pensare che il mio fosse un comportamento intollerabile».