Genoa-Torino, asse di mercato: domani incontro per Rossettini, poi Maxi Lopez e Lazovic

Maxi Lopez Toro
© foto www.imagephotoagency.it

Asse di mercato Genoa-Torino, domani incontro per Rossettini – 14 agosto, ore 21,05

Maxi Lopez, Lazovic e Rossettini, Questi i tre nomi che sono pronti a scambiarsi Genoa e Torino. Oltre all’attaccante argentino, vicino all’approdo al Grifone, e il trequartista serbo (in direzione Toro) domani è in programma un incontro tra le due società per il difensore italiano classe 1985; come riportato da Sky Sport, i presidenti Urbano Cairo ed Enrico Preziosi si incontreranno per parlare di Rossettini. L’arrivo in granata di N’Koulou ha liberato il difensore, pronto a vestire la maglia rossoblù una volta ultimati gli ultimi dettagli per l’accordo tra i club: il 32enne ha già accettato la proposta di un contratto triennale con il Genoa.

Il calciomercato del Genoa sta entrando nella sua fase più calda: in settimana arriveranno sia Maxi Lopez  che Rossettini

Il Ferragosto è alle porte, ma i dirigenti del Grifone piuttosto che godersi qualche giornata di relax stanno pensando a rinforzare il roster a disposizione di mister Ivan Juric. Il Genoa e il Torino starebbero mettendo in piedi un asse di mercato che potrebbe, a breve, portare alla chiusura di più operazioni di mercato. A partire da Luca Rossettini: il centrale difensivo, dopo l’arrivo di N’Koulou dalla Ligue 1, non è più in prima linea nelle gerarchie di Sinisa Mihajlovic e sarebbe entrato nel mirino dei rossoblu. Gazzamercato dà per fatto il passaggio, a titolo definitivo con tanto di contratto biennale, dal Toro al Genoa. Fronte Maxi Lopez, invece, mercoledì dovrebbe essere il giorno dell’approdo in terra ligure per sostituire il partente Giovanni Simeone. Contratto biennale anche per l’ex centravanti di Chievo Verona e Sampdoria, tra le altre. Tuttosport sottolinea, invece, che la doppia cessione dei calciatori granata favorirebbe il percorso inverso di Darko Lazovic. L’esterno offensivo serbo, classe 1990, potrebbe andare a completare il pacchetto d’attacco del Torino di Sinisa Mihajlovic. Petrachi ha già regalato Berenguer al tecnico e un ulteriore innesto potrebbe magari portare all’uscita dell’argentino Boyè. Lavori in corso sull’autostrada Genova – Torino.