Begato 9 Stadium: la nuova «baby» casa del Genoa è un gioiello

Begato 9 Stadium: la nuova «baby» casa del Genoa è un gioiello
© foto www.imagephotoagency.it

Grande festa in casa Genoa per l’inaugurazione del Begato 9 Stadium, la nuova casa della Scuola Calcio rossoblù

Il Genoa ha inaugurato il Begato 9 Stadium, la nuova casa della Scuola Calcio. Grande festa ieri con il presidente del Coni Giovanni Malagò intervenuto al taglio del nastro insieme al sindaco Bucci. Il numero uno dello sport si è detto entusiasta per il nuovo progetto genoano: «Fino a quando non arrivi qui non ti rendi conto di dove sia incastrato questo impianto, un mezzo miracolo. E dopo avere alzato gli occhi guardando questo esempio di edilizia popolare, si comprende quanto questa struttura sia qualcosa di veramente bello». Al Begato si alleneranno più di 150 ragazzi della Scuola Calcio rossoblù e verranno disputate le partite delle categorie Under 16, 15 e 14.

Un investimento importante per la società genoana. Un progetto ad ampio raggio che è anche un simbolo importante di riqualificazione per un quartiere disagiato e per il territorio. Investimento da circa 1 milione di euro per il Genoa: la metà della cifra arrivata grazie al bando del Coni «Sport e periferie», altri 400 mila euro frutto di un mutuo acceso dalle realtà locali interessate con un contributo importante del Genoa per questi imponenti lavori di ristrutturazione. Al Begato sono presenti un campo a 11, un campo a 7 e uno a 5 in sintetico di ultima generazione. Tutti gli impianti hanno un sistema di illuminazione a led. Sono stati costruiti nuovi spogliatoi e all’interno della struttura vi è anche un impianto di videoanalisi per partite ed allenamenti.