Gerson, enigma Roma: da talento del futuro a cessione sicura

gerson
© foto www.imagephotoagency.it

Il centrocampista brasiliano Gerson lascerà la Roma: nella scorsa finestra di trasferimenti invernale ha rifiutato il trasferimento al Lille

In casa Roma il calciomercato tiene banco nei giorni che la separano dall’annuncio ufficiale della nuova era Di Francesco sulla panchina dei giallorossi. Una volta ufficializzata la nomina del nuovo allenatore sarà tempo delle prime decisioni di mercato. Fronte acquisti, certo, ma anche e sopratutto dalle cessioni di una rosa che presenta al suo interno anche diversi esuberi e meteore. Una di questa è senza ombra di dubbio Gerson Santos Da Silva, meglio noto come Gerson. Il centrocampista brasiliano classe ’97 è stato acquistato dalla Roma nell’agosto 2015 per la cifra di 16 milioni di euro trovando 11 sole presenze nella stagione 2016/2017. Da talento della gestione Sabatini ad enigma di mercato. Come riportato dal Corriere dello Sport odierno, il brasiliano è in odor di partenza, ma oltre al danno la beffa: i giallorossi dovranno riconoscere un milione di euro alla Fluminense per la qualificazione in Champions League in virtù del bonus che era stato inserito nel contratto. Lo scorso gennaio la Roma ha provato a cederlo in prestito ma il brasiliano ha rifiutato il trasferimento al Lille: adesso è difficile trovargli una nuova sistemazione visto che non ha praticamente più giocato negli ultimi 6 mesi.