Inter, parte l’assalto a Josè Gimenez dell’Atletico Madrid

Iscriviti
gimenez atletico madrid
© foto www.imagephotoagency.it

Sabatini, volato in Cina, incassa il sì di Zhang e studia la strategia per scippare il difensore nel mirino anche della Juventus

Oltre a Ramires, praticamente certo il suo arrivo a Milano a gennaio, Walter Sabatini è volato in Cina per rinforzare la rosa di Luciano Spalletti. Il dirigente nerazzurro ha proposto allo stato maggiore dell’Inter di ingaggiare José Gimenez, forte difensore centrale dell’Atletico Madrid, da tempo in rotta con Simeone, ricevendo il consenso di Zhang Jindong.
L’uruguayano è stato identificato come partner ideale a fianco di Milan Skriniar, dopo Miranda quindi, un altro forte difensore dei Colchoneros, al centro della difesa nerazzurra.

Il numero 24 madridista è legato al club madrileno con un contratto in scadenza nel 2018 che, secondo fonti vicine al giocatore, sarebbe stato già rinnovato sino al 2021. Inoltre c’è un’importante clausola da 60 milioni stipulata tempo fa a “protezione” del giocatore. La speranza dell’Inter è quella di poter aver accesso ad uno sconto relativo allo scarso utilizzo del giocatore sin qui, motivo per il quale il calciatore potrebbe aver subito una svalutazione.

Ad oggi l’Inter non è infatti il solo club interessato a Gimenez che vanta i corteggiamenti di Manchester City Juventus. Il classe ‘95 piace molto a Fabio Paratici che potrebbe tentare lo sgambetto agli storici rivali milanesi.
I nodi principali da sciogliere sembrano dunque essere quelli legati al contratto del difensore e alla conseguente valutazione che l’Atletico fa del suo cartellino, con l’Inter pronta ad affondare il colpo avendo ricevuto in modo convincente il via libera da Nanchino.