Handanovic pronto per il derby: «Giocherei sempre gare così. Noi più forti rispetto al passato»

handanovic inter
© foto www.imagephotoagency.it

Samir Handanovic, estremo difensore dell’Inter, prepara i guantoni in vista della stracittadina milanese contro il Milan

La sosta per gli impegni delle Nazionali è ormai alle spalle e l’Inter di Samir Handanovic  ha la testa al derby di Milano. Il portiere ne ha parlato in diretta su Facebook: «Quando torneranno i Nazionali questo derby si sentirà di più. Questa gara, però, si prepara come tutte le altre. Il derby è una partita che si prepara da sola ed è sempre un piacere giocarla: personalmente le giocherei sempre gare così. Chi temo del Milan? Non ne temo uno in particolar modo, pur essendocene molti forti. Chi farà la differenza per l’Inter? Spero tutta l’Inter. C’è carica e adrenalina durante una stracittadina: ti esalti di più».

L’estremo difensore quindi sposta il focus su altre tematiche: «Obiettivo stagionale? Non mi pongo limiti, anche perchè questa Inter ha dei margini di miglioramento. I calciatori arrivati in estate sono tutti forti, si sono ambientati al meglio e sono giocatori dalla spiccata personalità. Un pensiero su Spalletti? Il mister è forte, credo che ci possa dare una mano importante e che sia l’uomo giusto per la nostra panchina. Il nome di un portiere promettente in Italia? Donnarumma, lo sanno tutti».