Immobile sfida la Juventus: «Dobbiamo sfatare la maledizione bianconera»

© foto www.imagephotoagency.it

L’ex attaccante bianconero, Ciro Immobile, scalda i motori in vista della sfida di Supercoppa italiana contro la Juventus

Juventus e Lazio si giocheranno il primo trofeo in palio in questa stagione 2017/2018. Quella che andrà in scena allo stadio Olimpico di Roma, domenica 13 agosto, sarà il “replay match” della finale di Coppa Italia vinta dalla squadra di Allegri. La Lazio andrà alla ricerca di riscatto mentre la Juve ha voglia di ricominciare così come ha finito. Di questo e di altro ha parlato Ciro Immobile, bomber del team allenato da Simone Inzaghi, davanti alle telecamere di Raisport: «C’è voglia di rivincita? Sì, ma non perchè sono un ex calciatore della Vecchia Signora. Affronteremo la squadra più forte d’Italia, capace di vincere 6 scudetti di fila. Dobbiamo sfatare questa maledizione: da, ormai, 10 partite non riusciamo a batterli nè a fare gol. L’addio di Bonucci? Conosco Leonardo e penso che senza di lui perdano tanto. Noi, d’altro canto, non avremo Lucas Biglia, però Lucas Leiva, in pochissimo tempo, ha fatto sentire il peso di chi ha indossato la casacca del Liverpool per 10 anni». Chiaro, deciso, sincero: la Juventus non è sua nemica, ma avversaria da battere. Con un Lucas Leiva in più e un Bonucci in meno.