Connettiti con noi

Hanno Detto

Insigne «Napoli, Spalletti bravissimo e Lobotka pazzesco»

Pubblicato

su

Le parole di Lorenzo Insigne, ala d’attacco del Toronto ed ex Napoli, sulle differenze tra Sarri e Spalletti

Lorenzo Insigne è stato il capitano del Napoli fino all’anno scorso. Adesso osserva l’esaltante cammino della sua ex squadra da Toronto e ha parlato con La Gazzetta dello Sport.

IL MOMENTO DEL NAPOLI«Il 5-1 alla Juventus è un risultato incredibile, ho esultato tantissimo. Per noi napoletani ha sempre un sapore speciale batterli, figuriamoci così. L’eliminazione dalla Coppa Italia è stata soltanto un incidente di percorso, non bisogna fare drammi. Spalletti poi sa perfettamente quali corde toccare con i calciatori».

LA SORPRESA«Lobotka, assolutamente. Sta facendo cose pazzesche. Devo essere onesto, quando c’ero io non era il giocatore che è adesso. É un altro motivo per essere grati all’allenatore».

MANCINI«Abbiamo un ottimo rapporto, sa che da parte mia c’è la totale disponibilità e che per me la Nazionale è un onore. Poi non credo che la distanza sia determinante, per i migliori calciatori sudamericani funziona così da sempre. Mi dispiacerebbe non essere convocato, ma accetterei la scelta e andrei per la mia strada».

News

video