Inter Fiorentina 4-3: cronaca e tabellino

© foto www.imagephotoagency.it

Allo Stadio San Siro, la 2ª giornata di Serie A 2020/21 tra Inter e Fiorentina: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live

Partita pazza a San Siro. L’Inter vince in rimonta contro un’ottima Fiorentina di un ispiratissimo Ribery. Lautaro, un autogol di Ceccherini, Lukaku e D’Ambrosio consentono all’Inter di festeggiare i primi tre punti della stagione


Sintesi Inter Fiorentina 4-3 MOVIOLA

90′ GOL DELL’INTER – D’Ambrosio segna su calcio d’angolo con un colpo di testa sul secondo palo

88′ GOL DELL’INTER – Sanchez apre per Hakimi che di prima mette dentro per Lukaku il quale a porta sguarnita non può sbagliare e pareggia i conti

82′ Chance per Vlahovic – Ribery porta a spasso la difesa dell’Inter e serve in mezzo all’area Vlahovic che solo davanti ad Handanovic spara fuori

72′ Tiro di Barella – Conclusione da fuori area di Barella con Dragowski che vola e alza sopra la traversa

71′ Dragowski salva su Lukaku – Se ne va di potenza il 9 nerazzurro, che lascia a terra Ceccherini nel confronto e incrocia col destro. Ma è super Dragowski, che gli sporca la traiettoria e concede solo corner

67′ Gol mangiato da Lukaku – Cross rasoterra di Perisic per Lukaku il quale da due passi spedisce fuori

63′ GOL DELLA FIORENTINA – Palla spaziale di Ribery per Chiesa che anticipa con un tocco sotto l’uscita di Handanovic e segna

59′ Chance per Perisic – Lancio perfetto di Brozovic per il connazionale che sfugge sul filo del fuorigioco e prova a concludere in corsa, ma non centra lo specchio. Palla alta.

57′ GOL FIORENTINA – Azione di contropiede di Ribery che entra in area e serve l’accorrente Castrovilli che buca Handanovic con il destro

50′ Autogol di Ceccherini – L’Inter si riporta in vantaggio grazie ad un autogol di Ceccherini. Azione personale di Lautaro che manda al bar Amrabat con una finta e calcia verso la porta ma l’ex Crotone ci mette la gamba e batte Dragowski

49′ Colpo di testa di Lukaku – Cross di Barella e colpo di testa impreciso di Lukaku con la palla che finisce fuori

47′ GOL INTER – Contropiede orchestrato da Barella, assist per Lautaro Martinez che converge e dal limite dell’area infila l’angolo lontano

44′ Occasione per Perisic – Cross al bacio di Young dalla fascia destra, con Perisic che riesce ad anticipare Chiesa ma non ad inquadrare lo specchio della porta

40′ Miracoloso Young – La Fiorentina penetra centralmente con Castrovilli che serve Kouame il quale sta per tirare ma viene stoppato da Young

38′ Attacco dell’Inter – Riparte in due tocchi l’Inter, con Perisic che va verticalmente ma dosa male per Lukaku, permettendo a Dragowski di uscire.

35′ Tiro Kolarov – Il serbo prova a dar sfogo al suo mancino dalla lunghissima distanza, ma calcia male. Palla alta.

23′ Chance Milenkovic – Cross di Kouame e colpo di testa di Milenkovic che va vicinissimo al gol

21′ Tiro Lukaku – Destro sull’esterno della rete da parte del centravanti interista, che arriva in corsa e conclude col piede debole

19′ Il Var cancella il rigore – Dopo aver rivisto il contatto al VAR, Irrati cancella il rigore in favore dei nerazzurri

18′ RIGORE PER L’INTER – Suggerimento di Eriksen per Lautaro che sta per calciare in area di rigore e viene toccato da dietro da Caceres

16′ Chance Kouame – Azione straordinaria di Ribery in ripartenza, con il francese che salta avversari in corsa e lancia verso la porta Kouame. Arriva in equilibrio precario l’ivoriano, murato in anticipo dallo sloveno.

14′ Chance per Brozovic – Palla tagliata di Barella per l’inserimento di Brozovic che di testa manca di un soffio l’appuntamento con il pallone

11′ Colpo di testa di Perisic – Cross di Young dalla destra e colpo di testa del croato che finisce alto sopra la traversa

9′ Chance per Biraghi – Non finalizza una bella azione della squadra di Iachini l’ex di turno, che riceve il tocco smarcante di Ribery sul lato mancino dell’area. Conclusione mal eseguita, che non trova neppure il tap-in vincente: si salva la difesa dell’Inter.

2′ GOL FIORENTINA – Dormita generale della difesa nerazzurra con Bonaventura che riceve palla nel mezzo dell’area e serve Kouame, il quale a porta sguarnita mette dentro.

Fischio d’inizio – si gioca


Migliore in campo: Ribery PAGELLE


Inter Fiorentina 4-3: risultato e tabellino

RETE: 3′ Kouame, 47′ Lautaro, 51′ aut. Ceccherini, 57′ Castrovilli, 63′ Chiesa, 88′ Lukaku, 89′ D’Ambrosio

INTER (3-5-2) – Handanovic, D’Ambrosio, Bastoni, Kolarov, Young (62′ Hakimi), Barella (73′ Vidal), Brozovic (73′ Nainggolan), Perisic (76′ Sanchez), Eriksen (62′ Sensi), Lautaro, Lukaku. A disposizione: Radu, Gagliardini, Ranocchia, Dalbert, Pirola, Skriniar, Pinamonti Allenatore: Conte.

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Ceccherini, Caceres; Chiesa, Bonaventura (60′ Borja Valero), Amrabat, Castrovilli, Biraghi; Kouamé (60′ Vlahovic), Ribery (83′ Cutrone). A disposizione: Terracciano, Duncan, Saponara, Pezzella, Lirola, Venuti, Montiel, Dalle Mura, Igor. Allenatore: Iachini

ARBITRO: Calvarese

AMMONITI: Barella, Ceccherini