Inter, Spalletti: «Noi in scia con le big. Rinnovo? Come averlo già firmato»

spalletti inter
© foto www.imagephotoagency.it

L’allenatore dell’Inter ha svolto la sua prima conferenza stampa della stagione parlando dei nuovi acquisti, della rosa e della questione legata al rinnovo.

È terminata qualche minuto fa la prima conferenza stampa dell’allenatore nerazzurro, Luciano Spalletti. Al primo appuntamento con i giornalisti, il tecnico dell’Inter ha espresso un parere sulla propria rosa, affermando di non sapere se la squadra sia in grado di competere per lo Scudetto, ma certo del fatto che «dovrebbe stare in scia con le più forti del campionato». I nuovi acquisti, secondo il tecnico, si sono presentati bene e sono orgogliosi di indossare la casacca nerazzurra, fattore fondamentale per il rendimento. Spalletti ha proseguito elogiando le capacità tecniche di tutti i nuovi acquisti che a suo avviso completano una rosa già competitiva. Immancabile, poi, una dichiarazione sul trasferimento di Cristiano Ronaldo alla Juventus che, secondo Spalletti, darà forza e visibilità alla Serie A che potrebbe tornare quella di un tempo, dove si puntava ad essere i più forti con l’arrivo di fenomeni del genere. Spalletti ha aggiunto, inoltre, che Ronaldo incrementa lo spessore tecnico della Juventus, ma «nessuno può far sentire l’Inter inferiore senza il suo consenso».

Il tecnico dell’Inter ha voluto elogiare Perisic e Brozovic che domenica con la Croazia disputeranno la finale dei Mondiali contro la Francia: «Ivan e Brozo hanno fatto vedere di cosa sono capaci, soprattutto contro l’Inghilterra, adesso che hanno acquisito consapevolezza dei propri mezzi che spero mettano a disposizione della squadra». Ultime dichiarazioni sulla questione relativa al contratto in scadenza che non preoccupa Spalletti, il quale ha rassicurato di trovarsi bene in nerazzurro e di poter firmare in 5 minuti e come averlo già fatto.