Connettiti con noi

Calcio italiano

Venezia, con l’amaro in bocca: la sconfitta può essere…’positiva’

Pubblicato

su

Il Venezia esce da San Siro con l’amaro in bocca della sconfitta, ma con la consapevolezza di poter lottare fino alla fine

Covid, infortuni e nuovi arrivi: il Venezia si è presentato così a Milano contro l’Inter. In panchina senza Zanetti, i lagunari hanno dovuto far fronte alle tante assenze per Covid e inserire dal 1′ i nuovi arrivi.

Nonostante le difficoltà nella preparazione di una partita che, sulla carta, non doveva avere storia, il Venezia ha lottato e fatto vedere lampi di calcio. Resta l’amaro in bocca per la sconfitta, chiaramente, ma la squadra vista sul campo di San Siro può far ben sperare per l’obiettivo finale. Atteggiamento, grinta, spavalderia e determinazione per spaventare la capolista. La sconfitta è ‘positiva’, così la salvezza si può.