Connettiti con noi

Hanno Detto

Venezia, Bertolini: «Coraggio e personalità, ma il massimo non è bastato»

Pubblicato

su

Venezia, Bertolini: «Coraggio e personalità, ma il massimo non è bastato». Le parole del vice di Zanetti

Il vice di Paolo Zanetti, Alberto Bertolini, ha parlato ai microfoni di DAZN nel post-partita di San Siro. Ecco le sue parole.

SULLA GARA – «Peccato per il finale. Il cerchio finale è il simbolo della nostra unione e della nostra compattezza. Avremmo desiderato e forse anche meritato un punticino però abbiamo messo in campo la voglia di lavorare insieme e di soffrire insieme»

SUL MODULO – «Difesa a tre? Non volevamo essere spavaldi, considerando anche che eravamo in emergenza. Abbiamo sempre lavorato sui nostri concetti, dare continuità. Quella che non avevamo messo in campo con l’Empoli»

SULLA PREPARAZIONE AL MATCH – «Noi la partita l’abbiamo voluta giocare fin da subito. I primi giorni della settimana sono stati difficili, soprattutto quando abbiamo saputo del mister, che per noi è una grande perdita. Ci voleva personalità, coraggio: abbiamo fatto il massimo ma non è bastato. Un paio di dettagli, come il gol di Dzeko, hanno fatto la differenza. Dispiace sopratutto aver regalato con un po’ di superficialità la rimessa laterale».