Inter, zero gol contro l’Emilia Romagna a San Siro. E domenica arriva la Spal

Inter, zero gol contro l’Emilia Romagna a San Siro. E domenica arriva la Spal
© foto www.imagephotoagency.it

Parma, Sassuolo e Bologna sono uscite dalla Milano nerazzurra senza reti al passivo. E domenica arriva la Spal

Una strana maledizione aleggia a San Siro. Una maledizione proveniente dall’Emilia Romagna e che può spaventare seriamente i nerazzurri. Come se non bastassero il caso Icardi e gli infortuni a tormentare il sonno di Luciano Spalletti. Nei tre precedenti casalinghi contro squadre emiliane, infatti, l’Inter non ha mai segnato e ha raccolto appena un punticino. Parma, Sassuolo, Bologna. Zero gol fatti, due sconfitte e un pareggio. Un magro (eufemismo) bottino per l’Inter che guarda queste tre squadre emiliane dall’alto in basso in classifica.

Eppure i gialloblù hanno sbancato il Meazza a inizio stagione grazie a un gol dell’ex Dimarco. Poi il Sassuolo, alla prima di ritorno, ha imposto lo 0-0 all’Inter, creando anche parecchie palle gol e andando vicino alla vittoria. Infine il Bologna ha clamorosamente battuto i nerazzurri 1-0 con rete di Santander. In tutte e tre le gare, la squadra di Spalletti non è riuscita a bucare le reti avversarie. E domenica arriva la Spal. Già l’ultima squadra dell’Emilia Romagna che deve passare da San Siro. Quella Spal che ha bisogno di punti salvezza e non regalerà nulla all’Inter, che dal canto suo non può permettersi passi falsi in ottica qualificazione alla prossima Champions. Senza Icardi, Perisic e Nainggolan, con Keita Balde rientrante dopo un lungo infortunio le premesse non sono delle migliori per spezzare la maledizione romagnola.