Italia: Capello si tira fuori per il dopo Ventura e candida Ancelotti

fabio capello
© foto www.imagephotoagency.it

Capello smentisce un suo possibile arrivo sulla panchina dell’Italia e lancia Ancelotti

Fabio Capello è appena tornato dalla Cina dove ha salvata la squadra di Nanchino dalla retrocessione. L’ex allenatore della nazionale Russa ha rilasciato un’intervista a QS dove ha parlato della sua esperienza asiatica, di Nazionale e del suo futuro. «Io ho già dato con le nazionali, Carlo Ancelotti è l’uomo giusto per l’Italia», è questo il pensiero di Fabio Capello che apre a nuovi scenari per il futuro degli azzurri.

L’ex ct non è entrato nel merito della sconfitta contro la Svezia ma ha sottolineato la mancanza di abitudine nel confronto agonistico mostrato dagli azzurri. «Il problema – dice – è che noi italiani cerchiamo sempre una scusa quando andiamo in crisi invece di trovare la soluzione al problema».

Una battuta sulla sua ultima esperienza in Cina: «Salvarsi è stato più bello di vincere. Mi svegliavo tutti i giorni e guardavo la classifica. Ci sono riuscito grazie al grande lavoro fatto insieme a collaboratori come Brocchi e Zambrotta».