Juve, non tramonta la pista Keita. Rincon come possibile contropartita?

keita lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Marotta e Paratici valutano se tentare l’affondo decisivo per Keita, prima però precedenza agli innesti in difesa e a centrocampo

La priorità è rinforzare la difesa orfana di Bonucci e il centrocampo, reparto nel quale i bianconeri dovranno intervenire pesantemente, ma attenzione alle sorprese last minute. I dirgienti bianconeri, infatti, stanno studiando un ulteriore colpo per il reparto attaccanti, già colmo dopo gli arrivi di Douglas Costa e Bernardeschi, si stanno studiando due profili: Schick e Keita Balde. Per quanto riguarda il ceco, Pavel Nedved ha di nuovo ri-aperto le porte su un suo possibile acquisto mentre per l’esterno offensivo della Lazio potrebbe esserci un blitz decisivo negli ultimi giorni di calciomercato.

L’ispanico- senegalese non è considerato una priorità da Marotta e Paratici ma potrebbe diventare una classica opportunità di fine mercato. Su Keita c’è anche l’Inter, ma fin qui il giovane attaccante sembra più interessato al progetto bianconero. Claudio Lotito l’avrebbe già voluto vendere al Milan ma il giocatore ha rifiutato, determinato ora o da parametro zero fra un anno a vestire la maglia dei campioni d’Italia.

In un quadro del genere non va escluso l’inserimento di Tomas Rincon come parziale contropartita da cedere alla Lazio, il giocatore piace molto a Simone Inzaghi alla ricerca di un mediano da mettere davanti alla difesa.