Juventus-Cagliari Streaming gratis e diretta tv: dove vederla

allegri
© foto www.imagephotoagency.it

Juventus-Cagliari, streaming gratis e diretta tv: come e dove vedere la prima giornata di campionato dei campioni d’Italia

La Serie A sta per tornare. Con una sfida subito fondamentale per la Juve, che dopo la grande delusione della Supercoppa Italiana persa contro la Lazio volta definitivamente pagina. A Torino c’è Juventus-Cagliari, prima gara della massima serie della stagione 2017-2018. La squadra di Allegri affronterà oggi, 19 agosto 2017 alle ore 18 a Torino, il Cagliari di Massimo Rastelli.

SEGUI JUVENTUS-CAGLIARI IN DIRETTA LIVE

Qui di seguito tutte le informazioni necessarie per vedere la partita in streaming gratis ed in diretta tv. Per la Juve quella contro i sardi è una sfida importantissima soprattutto dal punto di vista psicologico: la batosta contro la Lazio ha lasciato delle notevoli ferite in casa bianconera, lenite solamente dal mercato, con Allegri che ha accolto il nuovo arrivato Blaise Matuidi, preso dal Psg per 20 milioni di euro più bonus. Le critiche sono piovute su una Juve che vuole tornare a mostrare gli artigli, prendendosi subito la scena al cospetto del Cagliari, squadra temibile ma che sarà orfana di Marco Borriello, messo a sorpresa sul mercato alla vigilia del delicatissimo esordio in campionato.

Juventus-Cagliari, streaming gratis e diretta tv: come vedere la partita su Sky e Mediaset Premium

Queste le info per vedere Juventus-Cagliari in streaming gratis ed in diretta tv. La partita, in programma a partire dalle ore 18, sarà trasmessa sulle frequenze di Sky Sport e Mediaset Premium. Per gli abbonati, inoltre, la partita sarà visibile anche in streaming ovviamente tramite l’app disponibile per sistemi operativi iOSAndroid e Windows Mobile su smartphone, tablet e pc. La partita sarà visibile anche attraverso l’app Serie A Tim e sui decoder Tim Vision. Ecco inoltre la lista dei siti aggiornati su cui è possibile vedere il calcio streaming: Diretta Streaming Calcio. Qui potete trovare tutte le informazioni sul sito di streaming calcio RojadirectaRojadirecta.

Genoa-Juve sarà trasmessa in diretta sui canali Sky Supercalcio e Sky Calcio 1, e su Premium Sport e Premium SportHD. Il match sarà disponibile anche in streaming per computer, smartphone o tablet sui servizi per abbonati Sky Go e Premium Play.

Juventus-Cagliari, streaming gratis e diretta tv: le probabili formazioni

Dopo aver visto le info streaming e diretta tv di Juventus-Cagliari, concentriamoci ora sulle probabili formazioni della partita dell’Allianz Stadium. Per quanto riguarda i padroni di casa, Douglas Costa è pronto a disputare la prima gara da titolare con la maglia della Juve. Contro il Cagliari spazio al brasiliano, con Cuadrado che partirà dalla panchina. Bernardeschi fuori, così come Matuidi. Allegri ha due dubbi: in difesa ballottaggio De Sciglio-Lichtsteiner, mentre a centrocampo si giocano una maglia Khedira e Marchisio, uno dei più brillanti nelle amichevoli pre-campionato.

Sul fronte Cagliari c’è la grana Borriello, escluso dai convocati per la trasferta di Torino: in attacco gioca Farias al fianco di Sau, con Joao Pedro dietro le punte. In difesa probabile inserimento di Padoin sulla destra, preferito a Faragò, non convincente in Coppa Italia nella gara disputata proprio nell’insolita cornice di Torino contro il Palermo.

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; De Sciglio, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Douglas Costa, Dybala, Mandzukic; Higuain. A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Rugani, Lichtsteiner, Barzagli, Asamoah, Bentancur, Sturaro, Marchisio, Bernardeschi, Cuadrado, Kean. Allenatore: Allegri.

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Padoin, Pisacane, Andreolli, Miangue; Barella, Cigarini, Ionita, Joao Pedro; Farias, Sau. A disposizione: Rafael, Crosta, Ceppitelli, Romagna, Salomon, Capuano, Dessena, Faragò, Deiola, Cossu, Giannetti. Allenatore: Rastelli.

ARBITRO: Maresca di Napoli.

Juventus-Cagliari, streaming gratis e diretta tv: i precedenti

Juventus e Cagliari avranno l’onore e l’onere di dare l’inizio al campionato. I Campioni d’Italia sfidano gli isolani per la 37esima volta nella loro storia. Il bilancio è, nettamente, in favore della squadra bianconera, uscita vincitrice in 20 occasioni. Sono 2, invece, le vittorie dei rossoblu in quel di Torino e 14 i pareggi maturati nelle contese tra le due squadre. Il Cagliari non vince a Torino dal lontano 31 gennaio 2009, quando, sulla panchina rossoblu, sedeva proprio Massimiliano Allegri. Le reti di Biondini, Jeda e Matri regalarono la gioia della rimonta agli isolani per il 2 – 3 finale. Imbattuta, dunque, la Juventus allo Stadium, dove ha collezionato 2 vittorie e 3 pareggi. L’ultima volta che le due compagini si sono affrontate in terra piemontese, il 21 settembre 2016, la Vecchia Signora s’impose con un netto 4 – 0, in rete andarono Rugani, Dani Alves e Higuain, con l’aggiunta dell’autogol di Ceppitelli.

Juventus-Cagliari, streaming gratis e diretta tv: cresce l’attesa per la “prima” di Matuidi

Lo Juventus Stadium è pronto ad accogliere Blaise Matuidi. Il centrocampista francese, proveniente dal Paris Saint Germain, figura, infatti, nell’elenco dei convocati di mister Massimiliano Allegri per la prima giornata di campionato. Solito 14 sulle spalle e la voglia di farsi conoscere subito dal suo nuovo pubblico, contraddistingueranno il tardo pomeriggio del mediano. Per il resto, non ci sono sorprese nella lista diramata attraverso il sito ufficiale del club bianconero: Buffon, De Sciglio, Chiellini, Benatia, Pjanic, Khedira, Cuadrado, Marchisio, Higuain, Dybala, Douglas Costa, Alex Sandro, Matuidi, Barzagli, Pinsoglio, Mandzukic, Asamoah, Szczesny, Rugani, Lichtsteiner, Sturaro, Bentancur, Bernardeschi, Kean. Fronte Cagliari, invece, la vera sorpresa resta l’esclusione di Marco Borriello dai convocati: Andreolli, Dessena, Cossu, Cigarini, Giannetti, João Pedro, Miangue, Romagna, Faragò, Farias, Barella, Pisacane, Padoin, Ionita, Ceppitelli, Capuano, Sau, Crosta, Cragno, Daga, Čop.

Juventus-Cagliari, streaming gratis e diretta tv: parla Allegri

L’allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri, ha parlato in conferenza stampa presentando l’incontro contro il Cagliari. Il tecnico dei bianconeri ha avvisato i suoi in vista della prossima stagione, lanciando un chiaro messaggio: «Vincere è sempre più difficile: quando vinci per sei anni in Italia e fai risultati importanti in Europa, è normale che le avversarie si rinforzino e tu debba ritrovare stimoli nuovi, alzare l’asticella, con una possibilità di errore sempre più bassa. Vincere per sette anni è difficile, ma deve essere il nostro obiettivo. Testa e bassa e lavorare, senza presunzione. Dobbiamo saperlo tutti quanti. Tutti abbiamo degli obiettivi singoli da raggiungere ma tutti dobbiamo pensare al bene comune. La squadra deve pensare da squadra. L’obiettivo è quello di arrivare a marzo in corsa per tutte le competizioni. Bisogna portare a casa i tre punti ed iniziare bene, anche perché avremo un finale di campionato molto difficile, e nelle ultime sei partite avremo tre scontri diretti. Bisognerà anche trovare un po’ più di fiducia».

Juventus-Cagliari Streaming gratis e diretta tv: parla Rastelli

«Non andremo in gita a Torino». E’ chiaro il messaggio di Massimo Rastelli, allenatore del Cagliari. Il tecnico ha parlato in conferenza stampa in vista della gara tra Juventus e Cagliari. Queste le sue dichiarazioni: «Se fossi un calciatore sarei molto contento di iniziare contro la Juventus, avrei le ali ai piedi. Vorrei ripartire dall’ultima gara del campionato scorso contro il Milan: una vittoria contro una squadra di prestigio, affrontata senza sette titolari. Contro la Juventus, a Torino, si può perdere ma se questo accadrà sabato non sarà perché noi saremo andati in gita a Torino ma perché la Juventus avrà dimostrato di essere più forte di noi. Sconfitta in Supercoppa? La Juventus non è ancora al top e resta una signora squadra. La Lazio ha meritato perché è stata più pimpante ma la Juventus ha grandi calciatori capaci di cambiare l’inerzia di una partita in mezzo secondo. La gara di Coppa Italia contro il Palermo?Ho visto un gruppo che ha mostrato umiltà, dedizione e sacrificio. Siamo in crescita».

Juventus-Cagliari Streaming gratis e diretta tv: la prima di Dybala con la 10

La Serie A sta per cominciare. A dare il via al nuovo campionato saranno i campioni in carica della Juventus che alle 18 ospiteranno il Cagliari di Massimo Rastelli allo Stadium. Un match molto importante per Paulo Dybala, che potrà indossare per la prima volta il numero 10 in una gara di Serie A. Lo stesso attaccante argentino, tramite il proprio profilo Instagram, si è mostrato impaziente di scendere in campo, scrivendo : «Sono pronto, comincia una nuova stagione. Non vedo l’ora!». Il messaggio è stato accompagnato da tre foto che mostrano i più grandi numeri 21 e numero 10 che hanno vestito la maglia bianconera.

Estoy listo. I’m ready. Sono pronto!

Un post condiviso da Paulo Dybala (@paulodybala) in data:

Nueva temporada. A new season. Una nuova stagione.

Un post condiviso da Paulo Dybala (@paulodybala) in data:

No puedo esperar. I can’t wait. Non vedo l’ora!

Un post condiviso da Paulo Dybala (@paulodybala) in data:

Juventus-Cagliari Streaming gratis e diretta tv: Allegri sfida il suo passato

Sarà Juventus-Cagliari a dare il via alla Serie A Tim 2017/2018. Un match molto sentito da Massimiliano Allegri, che quest’oggi si troverà di fronte al proprio passato: il tecnico bianconero, infatti, ha allenato ha esordito in Serie A proprio con il Cagliari, guidandolo per due stagioni. Molto positiva la prima, quando i rossoblù durante la stagione 2008/2009 si piazzarono al nono posto. Sfortunata, invece, la seconda che terminò con l’esonero del tecnico toscano. L’avventura in Sardegna, però, ha portato Allegri a conquistare la fiducia di Silvio Berlusconi che nel 2009/2010 decise di affidargli la panchina del Milan. Scelta indovinata da parte dell’ex presidente rossonero: Allegri riportò lo scudetto a Milano già nella stagione del suo esordio.