Juventus, si chiude per Szczesny ma lui dribbla: «Pronto per il dopo Buffon? Torno all’Arsenal»

douglas costa
© foto www.imagephotoagency.it

Giorni caldi per il mercato della Juventus: in settimana arriva il portiere polacco ma il sogno è Douglas Costa del Bayern Monaco

Futuro Szczesny, parla il portiere – 11 giugno, ore 16.45

Il portiere della nazionale polacca, Wojciech Szczesny, al termine della sfida contro la Romania ha dichiarato in mixed zone: «Voci sul mio passaggio alla Juve? Personalmente non leggo i giornali e non so se siano vere o false. Al termine del prestito alla Roma, tornerò all’Arsenal». E a chi gli chiede se sia pronto per giocarsi un posto con Buffon o comunque ad esserne l’erede, risponde glissando: «Sono pronto a fare le valigie e partire per le vacanze in America».

Calciomercato Juventus, le ultime sulle trattative – 11 giugno, ore 14.00

Giorni caldi per il mercato della Juventus. In settimana Marotta e Paratici sono pronti a chiudere diverse trattative per consegnare i nuovi rinforzi a Massimiliano Allegri già prima dell’inizio del ritiro estivo. Ieri c’è stata la fumata bianca per Schick dopo aver trovato l’accordo con la Sampdoria sulla base di un conguaglio economico affiancato dall’inserimento di qualche contropartita tecnica. Nei prossimi giorni si procederà anche a chiudere la trattativa per Szczesny, l’ex portiere polacco della Roma sembra essersi convinto ad accettare la destinazione Juventus dopo la frenata dei giorni scorsi.

Marotta è pronto anche a riprendere i contatti con il Siviglia per l’acquisto di N’zonzi, il centrocampista franco-congolese che abbina tecnica e potenza fisica potrebbe essere proprio quello che serve al centrocampo di Max Allegri. Il club spagnolo dal canto suo non scende sotto i 40 milioni previsti dalla clausola rescissoria e per questo bisognerà trattare. Il sogno nel cassetto della dirigenza bianconera però è Douglas Costa del Bayern Monaco. L’esterno brasiliano potrebbe essere il vero colpo del mercato juventino ma anche qui il prezzo del cartellino è dai 40 milioni a salire. Il giocatore piace ad Ancelotti e il club bavarese non è mai un venditore facile con il quale trattare.